CRONACA

Taranto: ‘Uffici Comune chiusi per Covid, sospeso invio mascherine’

‘Come mai?’. Se lo chiede il consigliere comunale Massimo Battista

Comunicato stampa
07.11.2020 12:59


È notizia di ieri (venerdì 6 novembre, ndr) che due dipendenti della ditta Arca, impegnati nell'imbustamento delle mascherine spedite ai cittadini di Taranto dall'amministrazione Melucci, siano risultati positivi al covid-19. Sono partite immediatamente le procedure di sanificazione dei locali di via Plinio, dove sono ubicate le direzioni Lavori Pubblici, Patrimonio, Anagrafe e servizio elettorale in cui i due lavoratori operavano. Mi chiedo come mai questi operatori fossero adibiti all'imbustamento delle mascherine e se siano state espletate tutte le procedure del caso. Risulta beffardo che un tentativo di propaganda, come quello di spedire qualche mascherina, si sia tramutato in un possibile danno per la popolazione che ha ricevuto le stesse. Sono mesi d'altronde che sindaco e assessori non fanno altro che spot pubblicitari, cercando di inondare i social e le pagine dei giornali locali con progetti mai discussi con la popolazione, ora però omettono di dare una informazione come questa alla cittadinanza. Mi auguro inoltre che ai proclami questa amministrazione cominci a preferire i fatti, la città è in ginocchio, schiacciata tra disoccupazione e inquinamento. Il tempo dei proclami è abbondantemente scaduto. Ora mi auguro che il civico ente faccia immediatamente chiarezza su questa vicenda, il sindaco Melucci in qualità di rappresentante della comunità locale, così come previsto dall'articolo 50 del T.u.e.l informi i cittadini di Taranto se durante le operazioni di imbustamento siano state rispettate tutte le norme e se ci sia rischio per chi ha ricevuto a casa le mascherine. Inoltre sarebbe opportuno capire quanti dipendenti comunali sono stati a contatto con il personale della ditta risultata  positivo al covid-19 e quali provvedimenti il comune ha messo in campo per contenere una situazione potenzialmente esplosiva come questa. (Consigliere Comunale Battista)

Taranto: Philip Morris investe cento milioni, porterà 400 posti
Lotito: ‘Positivo non vuol dire contagioso. Batteri anche nella vagina’