Taranto: Angolo della Conversazione, gran successo per i primi 4 appuntamenti

Cultura, musica e spettacolo
13.07.2021 18:21

L’Angolo della Conversazione 2021 è partito col botto. La rassegna culturale dello Yachting Club è diventata a pieno titolo una colonna portante dell’estate tarantina. A certificarlo i primi quattro eventi che hanno fatto registrare numeri davvero sensazionali. Un migliaio glispettatori che hanno già popolato la fascinosa terrazza vista mare dello stabilimento di San Vito per accogliere il vice direttore di Rai1Angelo Mellone, la ricercatrice di origini tarantine Antonella Viola, il Procuratore Capo di Catanzaro Nicola Gratteri e l’ex Presidente della Camera Luciano Violante. Appuntamenti attesi, che hanno attirato il grande pubblicoaccorso numeroso per ascoltare autorevoli voci del panorama nazionale in grado di incantaree coinvolgere la platea affrontando argomenti anche di stretta attualità. Il merito è da ascrivere a Gianluca Piotti e Daniela Musolino, titolari dello Yachting Club e appassionati organizzatori de “L’Angolo Della Conversazione”, contenitore che sta regalando magnificirisultati grazie anche al supporto di alcuni partner come la Bcc San Marzano, Maldarizzi, Varvaglione 1921, Programma Sviluppo e al patrocinio del Comune di Taranto. La rassegna proseguirà per tutta l’estate con altri eventi da non perdere (allo Yachting arriveranno anchePaolo Crepet, Peter Gomez e Valentina Petrini) ma adesso lascia spazio alla musica dell’Orchestra della Magna Grecia. Questa sera (13 luglio), in calendario “Piazzolla 100”, un omaggio al grande autore e compositore argentino Astor Piazzolla. Le serate culturali riprenderanno il 22 luglio con la presentazione del libro “Economia, gestione e finanza dei football club professionistici”. Sul palco prevista, tra gli altri, la presenza del presidente della BCC San Marzano Emanuele di Palma e del numero uno della Lega Pro Francesco Ghirelli. (CS)

Commenti

Aperto il percorso congressuale del PD Puglia
Crispiano: Parte il Live Evo Festival, cartellone ricco tra luglio e novembre