Manduria: Con Ultra Moenia Festval territorio protagonista

Dal 9 all’11 luglio, concerti, enogastronomia, scoperta dei luoghi

Cultura, musica e spettacolo
03.07.2021 12:07

Quando un evento diventa anche occasione di promozione del territorio. Accade a Manduria, in provincia di Taranto, con “Ultra Moenia Festival - Mediterraneo al centro oltre le mura”, in programma dal 9 all’11 luglio nel Parco Archeologico delle Mura Messapiche. Tre giorni ricchi di iniziative: convegni, visite guidate, laboratori, mostre, escursioni, musica e spettacoli. E poi, in chiusura, l’atteso concerto degli Avion Travel. «La nostra programmazione estiva- spiega il sindaco di Manduria Gregorio Pecoraro- parte dalle ricchezze del territorio. E quindi storia, cultura, natura ed enogastronomia che vogliamo valorizzare. Abbiamo un’eccellenza come il Primitivo di Manduria, l’archeologia con il Parco delle Mura messapiche e quella subacquea con i Sarcofagi del Re, infine la riserva naturale di Salina Monaci. Le iniziative in cantiere sono finalizzate a mettere in luce tutto questo e ci crediamo molto. Vogliamo che il Parco, quale contenitore straordinario della nostra storia, sia al centro di tutto questo. Abbiamo pianificato le varie manifestazioni nel rispetto della normativa anti-Covid 19. Vogliamo che siano una vetrina per la nostra comunità, ma anche un’occasione di scoperta per i turisti, sia per quelli presenti lungo le nostre coste che nei comuni vicini».  Anche l’assessore alla Cultura e al turismo Vito Andrea Mariggiò sottolinea la progettualità. «Questo Festival vuole caratterizzare il territorio con una rassegna culturale di ampio respiro, coniugando cultura e promozione, e facendone luogo di attrazione turistica. Un evento di grandi proporzioni che nasce sulla logica della collaborazione tra il pubblico- e quindi l’amministrazione- e tanti attori privati. Tutto questo per dare quel tipo di qualità a una manifestazione che possa avere la forza, come ci auguriamo, di proporsi come rassegna identitaria e riconducibile alla città di Manduria. Per questo si è scelto il Parco Archeologico, in quanto rappresentativo delle antiche origini messapiche, ma anche luogo di interesse scientifico, spazio per eventi e vetrina dei prodotti della nostra terra. La cultura non è solo una forma di intrattenimento, ma anche occasione di riscatto sociale». L’iniziativa è promossa da Comune e Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria. «Il rilancio del turismo del nostro territorio non può prescindere dalla spinta propulsiva della nostra dop, vino conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. – sostiene il consiglio di Amministrazione del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria - Come Consorzio saremo sempre vicino a tutti i comuni della nostra areale di produzione. Qui a Manduria per la prima edizione di Ultra Moenia Festival- Mediterraneo e, quasi in contemporanea e per tutta l’estate, negli altri comuni con i nostri eventi. Un modo anche per intensificare la collaborazione tra enti con progetti volti alla valorizzazione comune del territorio». Il programma è consultabile sul sito www.ultramoeniafestival.info dove è possibile prenotare le attività gratuite e acquistare il ticket. Info: 3792680768. (CS)

Commenti

Risparmia sulla tua assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Magna Grecia Broker
Europei, l’Italia allo scoglio Belgio: riuscirà ad arrivare fino in fondo?