Taranto: Abba, la leggenda è…sold out!

Mercoledì 7 luglio, Magna Grecia Festival al via con il ‘tutto esaurito’

Cultura, musica e spettacolo
06.07.2021 19:14

Mercoledì 7 luglio alle 21.00 nell’Arena Villa Peripato debutto del Magna Grecia Festival. E’ già “tutto esaurito” per il primo spettacolo della rassegna, “ABBA Gold Hits”, lo straordinario tributo dell’Orchestra Magna Grecia diretta da Roberto Molinelli, con le cantanti Jenny Tarneberg e Mia Stegmar e il L.A. Chorus diretto dal maestro Calabrese. Il “via” con il pop di una delle formazioni leggendarie del pop internazionale, gli Abba, formazione svedese che ha venduto decine di milioni di dischi in tutto il mondo. Nel Magna Grecia Festival musica d’autore, classica, canto tradizionale, le donne che eseguono Beethoven e “incantano” e, ancora, celebrazioni di grandi artisti e pagine di lirica straordinarie. La rassegna è a cura dell’Orchestra della Magna Grecia e del Comune di Taranto, in collaborazione con Programma Sviluppo, Five Motors, Fondazione Puglia e Fondazione Taranto 25. Altra nota a margine del Magna Grecia Festival. Un’ora prima di ogni concerto, Nunzia Lecce, la storia e l’arte del luogo che ospita l’evento e, più in generale, di Taranto e della Magna Grecia. Spettacolo imperdibile, dunque,  “ABBA Gold Hits – La Leggenda degli Abba”. Jenny e Mia, voci straordinarie, interpreteranno con orchestra e coro, pagine di rara bellezza e ricche di fascino, così tanto amate dal pubblico di tutto il mondo da avere ispirato musical e film di successo (“Mamma mia!”). Fra le canzoni del gruppo, riproposte anche durante lo spettacolo, Waterloo, Dancing Queen, Gimme gimme gimme, Honey honey, SOS, The winner takes it all, Voulez-vous e Mamma mia. «Il Magna Grecia Festival – dice Fabiano Marti, vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Taranto – è una rassegna cresciuta nel tempo e che, quest’anno, prevede momenti di grande emozione e omaggi importanti; mi piace segnalare, fra gli altri, il grande Roberto Vecchioni, nome di punta del cartellone. Per il secondo anno la rassegna, oltre che nell’Arena della Villa Peripato, si terrà in alcuni lidi, al tramonto, a replicare le emozioni vissute lo scorso anno: Yachting, Molo Sant’Eligio e Lamarée». «Il pubblico del Magna Grecia Festival – l’opinione di Piero Romano, direttore artistico dell’Orchestra Magna Grecia – anche quest’anno conterà su otto complessivi, e questo grazie ad una sempre più stretta collaborazione fra Orchestra della Magna Grecia, Comune di Taranto e Assessorato alla Cultura. Un ringraziamento particolare al sindaco Rinaldo Melucci e al vicesindaco e assessore Fabiano Marti, che in ogni occasione manifestano la loro vicinanza a progetti culturali di grande interesse». Info, Orchestra della Magna GreciaTaranto, via Tirrenia 4 (099.7304422), via Giovinazzi 28(392.9199935) www.orchestramagnagrecia.it

Commenti

Domande di ammissione al Campionato Serie C 21-22, gli esiti del Consiglio Direttivo
Europei, l’Italia allo scoglio Belgio: riuscirà ad arrivare fino in fondo?