TARANTO

Taranto: Benvenga a Blunote, 'Volevo fortemente questa maglia'

Il difensore: 'Con i compagni di reparto sarà una sana competizione'

Alessio Petralla
13.07.2019 14:33

Il nuovo Taranto prende sempre più forma: ultimo arrivato è l'esperto difensore, classe 1991, l'anno scorso nella Fidelis Andria, Alex Benventa che, a Blunote, si presenta così: "La trattativa è andata benissimo: ci siamo messi subito d'accordo perchè io volevo fortemente Taranto. Quando il mio procuratore mi ha chiamato per informarmi gli dissi "sto partendo adesso". Sono di Gallipoli e conosco bene la piazza ionica avendoci giocato più volte contro. Mi ha affascinato. Le prime sensazioni sono positive e il gruppo che si sta formando è ottimo. Starà a noi portare positività all'ambiente".

IL CAMPIONATO: "Sarà bellissimo viste le avversarie e i movimenti di mercato. Però, personalmente penso solo al Taranto che è un'ottima squadra e una piazza che merita ben altro. Dobbiamo fare di tutto per ottenere il massimo dei risultati".

LA TIFOSERIA: "Da loro mi aspetto che ci sostengano sempre. Durante una stagione possono capitare momenti difficili ed è in quei casi che vorrei la loro vicinanza. Questo è il mio messaggio. Mi ricordo di un Taranto-Pisa terminato 0-0: lo "Iacovone" era una bolgia. Fu un bellissimo momento".

BENVENGA: "Nella mia carriera ho giocato in tutti i ruoli della difesa. Nasco come terzino ma si sa che in serie D molti tecnici, sulle fasce, optano per gli under e quindi ho iniziato ad adattarmi come terzo di difesa. Poi il tecnico Ragno mi collocherà dove riterra più opportuno sempre se vorrà farmi giocare".

RAGNO: "Non lo conosco di persona ma tutti me ne hanno parlato molto bene. E' un allenatore che fa lavorare alla grande e per questo sono felice perch amo il lavoro fatto bene. Non vedo l'ora di iniziare".

REPARTO DIFENSIVO: "Conosco Allegrino visto che ci ho giocato insieme ai tempi del Valenzana, così come Lanzolla. Siamo amici ma in campo, ovviamente, va chi viene scelto dall'allenatore. Faremo di tutto per convincere Ragno. L'importante sarà impegnarsi sempre e mettersi a disposizione della squadra. Sarà una sana competizione che farà bene".

Si ringrazia:

Trovate due pistole dalla Polizia, arrestato un uomo
Serie C: Mercato, nuovo difensore alla corte di Giacomarro