Serie B

Serie B: Impresa Carpi, il Livorno frena la corsa del Verona

Nel pomeriggio di sabato 22 dicembre, giocate altre due gare della 17a Giornata

22.12.2018 18:31

Il Livorno rigenerato da Roberto Breda continua a mettere insieme prestazioni convincenti e, dopo avere strappato il pari a Palermo, annulla la differenza di classifica, bloccando anche il Verona (0-0) al Picchi, in un match che alla fine va stretto proprio ai padroni di casa. Prima frazione equilibrata che si accende al 10' quando Silvestri stende al limite Murilo, scattato sul filo del fuorigioco, e viene ammonito. Nel secondo tempo la squadra di Fabio Grosso dimostra di subire la maggior verve degli amaranto che già al 3' con Raicevic impegnano Silvestri, e sulla ribattuta sprecano con Murilo che alza sopra la traversa. Al 46', in pieno recupero, Diamanti si presenta davanti a Silvestri, ma non riesce a concludere.

Impresa del Carpi di Castori che vince contro la Cremonese allo Zini per 2-1. Una partita di grande sofferenza da parte degli ospiti, ma di grande cuore. E' infatti la Cremonese che fa la partita, collezionando calci d'angolo a ripetizione, ma retroguardia del Carpi fa buona guardia. E' il contropiede l'arma vincente degli emiliani e al 42' è decisiva. Mokulu parte in velocità e impegna Ravaglia (non perfetto) costringendolo in corner. Dalla bandierina arriva il vantaggio Pachonik lesto ad insaccare da pochi passi. La Cremonese tenta la rimonta nella ripresa e l'espulsione di Pacione al 14' (fallo da ultimo uomo su Paulinho) facilita la cosa. Lo stesso attaccante brasiliano trova il gol del pareggio di testa poco dopo su ottimo assist di Carretta. La Cremonese si getta in avanti alla ricerca del gol della vittoria, ma ancora in contropiede il Carpi punisce a 8' dalla fine. Un cost to cost che premia Jelenic che di piatto batte Ravaglia in uscita.

Grafica Tuttocampo.it

Real Pulsano: Festa pre natalizia al centro sportivo "Il Delfino"
Futsal C1/M: Azzurri Conversano, festival del gol con Apulia Sport