Promozione

Sava: Ischio, 'Non accetto il calo d'intensità'

Alessio Petralla
22.01.2018 13:01

Il Brindisi espugna Sava con un 1-5 e il tecnico dei padroni di casa Paolo Ischio commenta, a Blunote, le maggiori cause della sconfitta: “Effettivamente abbiamo interpretato la partita per come la presentai in settimana. L’unica cosa che non accetto è stato il calo d’intensità e il morale basso dopo il gol, da parte dei ragazzi. Bisogna combattere sempre e a prescindere dall’avversario. Il Ko lo accetto ma questo no. Adesso dovrò lavorare, maggiormente, sulla testa dei ragazzi”.

IL BRINDISI: “Ho fatto i complimenti al tecnico Rufini per il gioco e la gran qualità del reparto offensivo. Il fatto di essere passati subito in svantaggio ha reso la partita in salita anche se abbiamo tenuto il campo provandoci. Domenica da parte dei miei c’è stato poco sviluppo offensivo anche per via delle defezioni. Lo 0-2 ci ha frastornati…”.

LA CLASSIFICA: “Non è stata una bella domenica ma la classifica non dobbiamo guardarla. Adesso dipende tutto da noi visto che veniamo da tre ko di fila. Siamo chiamati a fare risultato per muovere la graduatoria. Mi assumo le responsabilità”.

Si ringraziano:

 

Massafra: Iacobellis, 'Ci tenevamo tanto a vincere'
Sava: Arrestati due diciannovenni sorpresi a rubare