TARANTO

Ciro Poziello: 'Mi sarei aspettato qualcosa in più dal Taranto'

Il capitano del Savoia a Blunote delinea il suo futuro e prova a presentare la prossima serie D pugliese'

Alessio Petralla
28.05.2019 17:11

E' tra gli unidici migliori calciatori delle squadre campane della Serie D, Ciro Poziello, capitano del Savoia, che con Blunote tira le somme del campionato appena terminato. “Il Girone H si è confermato agguerrito, il più difficile d'Italia. Mi aspettavo qualcosa in più dal Taranto e non pensavo che il Picerno reggesse fino alla fine, mi ha sorpreso".

GLI ESITI: "Dispiace per le quattro campane retrocesse. Purtroppo, fatta eccezione per Savoia e Turris, si programma poco. Per quanto riguarda la finale playoff, mi ha sorpreso la vittoria sonora del Cerignola sul Taranto, mi aspettavo un match più combattuto".

PLAYOFF: "E' inutile lottare per nulla. Sarebbe più bello tornare giocare a giocarli a livello nazionale con la certezza della promozione".

POZIELLO: "In questi giorni sarò premiato dall'AIC Campania, da Antonio Trovato, per essere stato inserito da tutti gli allenatori locali nella top 11 campana".

IL FUTURO: "Quasi sicuramente resterò a Savoia, devo solo limare alcune questioni. Sono il capitano di questa squadra e conosco la piazza che mi ha dato tanto. Salvo clamorose sorprese giocherò qui".

IL NUOVO CAMPIONATO: "Ci saranno tante pugliesi e sarà ancora più duro con squadre come Casarano e forse Brindisi che lo renderanno più avvincente. Senza dimenticare l’ambizioso Giugliano che allestirà una rosa per l’alta classifica".

Si ringraziano:

F1: Antonio Giovinazzi, ‘Monaco è stata noiosa per me’
Eccellenza: Brindisi-Agropoli, scatta la prevendita