Teatro

Ciufoli in Christmas Carol diventa un uomo migliore...

al Teatro Orfeo adulti e bambini fanno esplodere il Teatro, resta solo lo spazio per sorridere e star bene tra un posto e l'altro, incredibile presa accattivante della messa in scena degli attori danzatori della impeccabile Compagni dell'Alba

19.12.2018 12:48

 

 

 

  Di  Maria Pastorelli 

 

 

Foto di Aurelio Castellaneta 

 

 

 

 

 

 

Dal romanzo di Charles Dickens, uno spettacolo che si avvale delle tecniche del teatro d’attore, del teatro dei personaggi animati in scena, ripercorrendo così le atmosfere, le emozioni e i significati di uno dei racconti sul Natale più bello e commovente di sempre. È la sera della vigilia di Natale in una Londra di metà Ottocento e tre spiriti, quello del Natale Passato, del Natale Presente e del Natale Futuro, decidono di far visita all’anziano e scorbutico Ebenezer Scrooge, che mal sopporta il clima di feste che avvolge la città e che, durante la sua vita ha trascurato tutto e tutti, compresa la sua famiglia. I tre fantasmi faranno ripercorrere a Scrooge la sua esistenza fino a quel momento, il suo presente, e gli faranno vedere cosa accadrà nel futuro. Spettatore necessario e catartico di questi eventi e sogni premonitori, Scrooge sarà condotto sapientemente verso la consapevolezza di aver sbagliato durante la sua esistenza e cercherà di fare qualcosa che lo faccia sentire un uomo migliore nella volontà dunque di rimediare al vuoto d’amore creato.

 

LE’ la sera della vigilia di Natale in una Londra di metà Ottocento quando… un uomo avaro e oltremodo egoista… cambierà per sempre!

A Christmas Carol è un musical messo in scena da La Compagnia dell’Alba in co-produzione con il TSA e con la collaborazione della scuola d’Arte New Step di Americo di Francesco e Paola Lancioni. Le musiche e le canzoni proposte durante questa Opera d’arte che si muove dall’inizio alla fine sono di Alan Menken (autore di La Bella e la Bestia, La Sirenetta, Alladin col prezioso lavoro registico di Fabrizio Angelini e la direzione musicale di Gabriele De Guglielmo. Roberto Ciufoli interpreta l’impegnativo ruolo di Scrooge, un uomo estremamente egoista, solitario e meschino. Ma la mattina di Natale dopo le vicende più incredibili si risveglierà con un cuore immenso, dove sentimenti di fratellanza e carità allargheranno a dismisura i suoi occhi. Per la prima volta vivrà nella semplicità di un abbraccio a suo nipote Fred, e nella condivisione di un pasto con la sua famiglia. Ad accogliere tanta bravura e tanta maestria un caloroso pubblico del Teatro Orfeo di Taranto, esplosivo, con numerosi bambini all’appello, felicissimi di tanta dolcezza e tanta armonia. Ai saluti finali un augurio corale a tutti di Buon Natale!

 

 

 

Taranto: Giovanili, ‘Ingerenze prive di fondamento’
[Video] Eccellenza: Coppa Italia, Casarano-Fortis Altamura 1-1