Serie D

Serie C/C: Campodarsego ko in finale playoff, esulta la Cavese

Il successo in finale dell’Arzignano Chiampo lancia i metelliani in testa alla graduatoria dei ripescaggi in C

26.05.2018 20:55

L’Arzignano vince al “Gabbianol e conquista la finale playoff del Girone C, ma il Campodarsego cede con l’onore delle armi e un grandissimo orgoglio, tenendo in piedi la gara fino alla fine quando tutto sembrava compromesso. Non arriva la ciliegina sulla torta, ma la grande stagione dei biancorossi rimane super positiva. Da domani, si pensa alla prossima stagione.

Il Campodarsego parte subito bene, e dopo cinque minuti è già in vantaggio: Kabine pennella sul secondo palo da sinistra, Beccaro irrompe anticipando Scandilori e portiere e praticamente entra in porta insieme al pallone. L’Arzignano reagisce, chiama Brino alla risposta due volte con Odogwu – gran respinta del portiere di casa – e Valenti. Il pareggio arriva al 37′: sul cross basso di Scandilori, una deviazione favorisce Forte, che si ritrova la sfera tra i piedi e insacca da due passi. Tre minuti, e un micidiale contropiede vicentino, partito da un corner a favore dei biancorossi, manda in rete Maldonado: all’intervallo è 1-2.

Nella ripresa è un tourbillon di emozioni: Odogwu dopo minuti trova la terza rete e sembra chiudere i conti, ma poco dopo la mezz’ora Aliù, servito da Pietribiasi, insacca a porta vuota e riapre i discorsi. Fracaro sigla il poker vicentino, ma in pieno recupero arriva il 3-4 di Colman Castro con un’incornata di testa. Non c’è più tempo per riprendere il match.

CAMPODARSEGO-ARZIGNANO CHIAMPO 3-4

RETI: 5′pt Beccaro, 37′pt Forte, 40′pt Maldonado; 9′st Odogwu, 34′st Aliù, 42′st Fracaro, 48′st Colman Castro.

CAMPODARSEGO: Brino, Sanavia, Ndoj, Trento (1′ st Michelotto), Colman Castro, Leonarduzzi, Beccaro (27′ st Pietribiasi), Caporali, Aliù, Kabine, Menale (10′ st Coppola). Panchina: Pirana, Dario, Granzotto, Barison, Brentan, Nalesso. All. Fonti.

ARZIGNANO CHIAMPO: Dani, Romio, Scandilori (27′ st Vanzan), Maldonado, Salvadori (13′ st Casagrande), Bigolin (46′ st Toso), Odogwu, Hoxha, Raimondi (17′ st Nobile), Forte (5′ st Fracaro), Valenti. Panchina: Colesso, Ilari, Antoniazzi. All. Italiano.

Arbitro: Costanza di Agrigento. 

Ammoniti: Trento, Maldonado e Salvadori. 

Note: Calci d’angolo 2-4. Recuperi 2’e 7′.

Serie C: Playout, la Paganese è salva. Racing Fondi in Serie D
Taranto: Allievi, comincia la corsa alle Final Six