Promozione

Martina: Amodio, ‘Continuiamo a volare grazie a Marasciulo’

‘Non ci aspettavamo i tre pareggi del San Marco, ma ci speravamo: ora non dobbiamo fermarci’

Alessio Petralla
16.01.2019 13:39

Con una doppietta, Giuseppe Amodio è stato uno dei protagonisti del 5-0 rifilato dal Martina al Ginosa: “In avvio - spiega il calciatore biancazzurro a Blunote -, la gara è stata equilibrata tant’è vero che dopo il palo colpito dal Ginosa ci siamo svegliati e il gol dell’1-0 ci ha sbloccato. Nella ripresa ci aspettavamo la reazione ginosina, ma siamo rimasti concentrati con la consapevolezza di chiuderla. Così, dopo il raddoppio loro hanno mollato, noi abbiamo dilagato”.

I GOL “Ho realizzato una doppietta giocando da mezz’ala, è andata bene. In occasione della prima marcatura sono stato abile a raccogliere un assist e a calciare di controbalzo, mentre il secondo, lo ammetto, è stato viziato da un fallo di mano: mi sono portato la palla avanti realizzando dopo aver saltato il portiere”.

TESTA A TESTA “Non ci aspettavamo i tre pareggi del San Marco, ma ci sapevamo. In ogni caso, siamo stati bravi a non perdere mai il ritmo. Questa è una settimana importante in vista della delicata sfida con lo Spinazzola”.

SPINAZZOLA: “A giudicare dalle statistiche, il punto debole è la difesa, ma dispone di calciatori importanti come Giffone. Non abbiamo alternative alla vittoria se vogliamo dare continuità ai risultati”.

IL CAMPIONATO: “Se continuiamo a volare è grazie al tecnico Marasciulo che ci fa stare sul pezzo. Sappiamo che mantenere questi ritmi non sarà facile, cercheremo di giocare sempre con questa mentalità”.

Si ringraziano:

Brindisi: Olivieri, 'In casa, l’Otranto sa farsi rispettare’
Futsal A2/F: Woman Grottaglie, De Leonardis 'C'è tanto da lavorare'