ALTRI SPORT

Fipe Puglia: Fitness Center Acquaviva trionfa anche nel maschile

Questo il responso della gara della Fase Regionale di Qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti di Specialità

Comunicato stampa
29.04.2019 19:00

Fitness Center Acquaviva, Pesistica Capurso, Body’s Training Copertino. Questo il responso della gara al maschile della Fase Regionale di Qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti di Specialità, organizzata dal Comitato Regionale Fipe Puglia, in collaborazione con Asd Sportland presso la palestra della Scuola Media “Stefano da Putignano”. I ragazzi del presidente Giovanni Giorgio hanno emulato le loro compagne di squadre chiudendo la competizione davanti a tutti. Un primo posto frutto dei primi posti di Fabio Santamaria, Vito Visceglia e Domenico Leogrande e di tanti podi nell’ultima domenica del mese di Aprile. A balzare agli onori delle cronache, però, anche la strepitosa prestazione di Giovanni Massaro. L’atleta di Cellamare tesserato per l’Hard Work Valenzano, classe 2000, ha chiuso la gara nella categoria 109 kg sollevando 155 kg di strappo e 182 di slancio, ben 37 kg in più nel totale rispetto alla gara di Fasano di poco di due mesi fa. In lizza per un posto ai campionati nazionali di Vercelli anche uno strepitoso Ermir Ganaj (Crossfire) che tornato alle gare ha piazzato un ottimo 87+113 nella categoria 61 kg, Andrea Sederino (Body’s Training Copertino) capace di sollevare 120 kg di strappo e 144 di slancio nella categoria 89 kg, l’esperto Giuseppe Cordella (Tarantula), autore di un notevole 108+130 nella categoria 73 kg e il giovanissimo Marco La Gioia dell’Hard Work Valenzano, che ha chiuso con 110+136 nella 81 kg.

Tutti i vincitori delle categorie maschili:
Categoria 55 kg strappo: Vincenzo Armienti (Pesistica Capurso) – 70 kg; Categoria 55 kg slancio: Vincenzo Armienti (Pesistica Capurso) – 88 kg;
Categoria 61 kg strappo: Ermir Ganaj (Crossfire) – 87 kg; Categoria 61 kg slancio: Ermir Ganaj (Crossfire) – 113 kg;
Categoria 67 kg strappo: Fabio Santamaria (Fitness Center Acquaviva) – 83 kg; Categoria 67 kg strappo: Fabio Santamaria (Fitness Center Acquaviva) – 101 kg;
Categoria 73 kg strappo: Giuseppe Cordella (Tarantula) – 108 kg; Categoria 73 kg slancio: Giuseppe Cordella (Tarantula) – 130 kg;
Categoria 81 kg: Marco La Gioia (Hard Work Valenzano) – 110 kg; Categoria 81 kg: Marco La Gioia (Hard Work Valenzano) – 136 kg;
Categoria 89 kg strappo: Andrea Sederino (Body’s Training) – 120 kg; Categoria 89 kg slancio: Andrea Sederino (Body’s Training) – 144 kg;
Categoria 96 kg strappo: Vito Visceglia (Fitness Center Acquaviva) 117 kg; Categoria 96 kg slancio: Vito Visceglia (Fitness Center Acquaviva) 146 kg;
Categoria 102 kg strappo: Domenico Leogrande (Fitness Center Acquaviva) - 76 kg; Categoria 102 kg slancio: Domenico Leogrande (Fitness Center Acquaviva) - 100 kg;
Categoria 109 kg strappo: Vincenzo Pace (B2C) - 115 kg; Categoria 109 kg slancio: Vincenzo Pace (B2C) - 145 kg;
Categoria +109 kg strappo: Giovanni Massaro (Hard Work) – 155 kg; Categoria +109 kg slancio: Giovanni Massaro (Hard Work) – 182 kg.

Eventi: Questione ambientale, il 4 maggio corteo nazionale
Fipe: 100 società affiliate, traguardo storico per la Puglia