CRONACA

Taranto: Rapina all’Auchan, arrestati due incensurati

Hanno 18 e 16 anni e sono della provincia di Brindisi. È caccia ai complici

20.06.2018 21:46

La Polizia ha arrestato due giovani che si sono resi responsabili della rapina con “spaccata” all’interno della gioielleria sita nella galleria del centro commerciale Auchan. Alle ore 16.30 di mercoledì 20 giugno, quattro individui con il volto travisato e armati di ascia, martello e una pistola, poi rivelatasi una scacciacani, hanno fatto irruzione all’interno del centro commerciale prendendo di mira una gioielleria ubicata. Una volta all’interno, hanno mandato in frantumi espositori e vetrine arraffando preziosi che riponevano all’interno di vaschette che avevano portato al seguito. L’azione criminosa è stata interrotta dal pronto intervento del personale di vigilanza presente sul posto e della Polizia di Stato che ha consentito di bloccare due dei malviventi mentre gli altri sono riusciti a dileguarsi insieme a un complice che li attendeva a bordo di un’autovettura all’esterno del centro commerciale. I due fermati sono un diciottenne e un sedicenne, entrambi della Provincia di Brindisi, incensurati e associati rispettivamente alla Casa Circondariale di Taranto e al C.P.A. di Lecce. La refurtiva è stata recuperata e restituita al titolare dell’attività commerciale. Sono in corso indagini finalizzate all’individuazione dei complici.

Commenti

[Video] Taranto: Rapina al centro commerciale Auchan
Russia 2018: Gruppo B, Spagna batte Iran e intravede gli ottavi