ALTRI SPORT

F1: GP Austria, Antonio Giovinazzi ‘Mi sono tolto un peso’

Prima gioia in gara per il pilota di Martina Franca, che al Red Bull Ring centra il suo primo punto in Formula 1

01.07.2019 09:57

Prima gioia in gara per Antonio Giovinazzi, che al Red Bull Ring centra il suo primo punto in Formula 1 chiudendo il Gran Premio d’Austria al decimo posto. Una gara non semplice per il pilota pugliese dell’Alfa Romeo, che ha dovuto tenere a bada un arrembante Sergio Perez con la Racing Point per gran parte dei 71 giri, ma alla fine lo sforzo ha pagato con questa prima risposta alle critiche, contando anche il ridotto margine di distacco dal suo compagno di squadra Kimi Raikkonen sotto la bandiera a scacchi. “Finalmente – esordisce così Giovinazzi nelle classiche interviste post-gara – è stata un po’ più dura di quello che mi aspettavo. È stata una gara difficilissima, credo che questo sia il massimo che potevamo fare oggi, perché la McLaren era molto più forte. È stata tosta anche perché ho avuto Perez alle spalle che spingeva e che mi ha messo pressione dall’inizio alla fine. Sono comunque contentissimo, due macchine in top-10, credo che il lavoro mio e del team sia stato ripagato, e dobbiamo continuare a lavorare così. Pesa un po’ di quel margine che abbiamo dalla McLaren, però secondo me siamo sulla strada giusta – ha poi aggiunto il 25enne di Martina Franca –. Ovviamente dal Paul Ricard abbiamo notato uno step in avanti molto positivo, dobbiamo solo continuare a lavorare così. Voglio dedicare questi primo punto a tutti i tifosi che hanno sempre creduto in me e a tutta l’Italia, visto che finalmente un pilota italiano è riuscito a tornare in F1 e a portare anche un punto a casa. Mi sono tolto un peso: ogni intervista in ogni weekend era incentrata su questo, su quando arriverà il primo punto. Finalmente è arrivato”.

Futsal: XI Trofeo Tutto Sport Taranto, vince la Fratelli D'Andria
Pulsano: Adolescente aggredito e picchiato, scatta una denuncia