1a Categoria

Grottaglie chiede al retrocesso Squinzano i 3 punti per i playoff

Marinelli: ‘Non sottovaluteremo il match, giocheremo la nostra partita per conquistare i tre punti indipendentemente dalla classifica’

05.05.2018 01:05

Il Grottaglie chiude la regular season in casa con il retrocesso Squinzano, squadra già da tempo fuori dai giochi, ma che sta onorando il campionato. Padroni di casa virtualmente nella griglia Play-Off anche se la matematica ancora non ha dato il consenso: ai biancoazzurri servirebbero i tre punti con i leccesi per disputare con certezza gli spareggi promozione. Ovviamente, la gara non si presenta complicata ma va affrontata con la giusta attenzione e il giusto piglio. La differenza tra le due compagini è abissale, ci sono la bellezza di 56 punti di distacco, ma la partita di domenica, al di là della classifica, è importante e non va sottovalutata. Raggiungere i Play-Off è  fondamentale per conservare le opportunità di promozione. Dall’amichevole infrasettimanale con la Berretti della Virtus Francavilla, vinta 2 a 1, sono giunte buone indicazioni: squadra tonica e vivace, tutto abbastanza positivo. Assenti per squalifica Carbone e Sanarica nel Grottaglie, nessuno per lo Squinzano.

Le parole di Massimo Marinelli: “Dobbiamo vincere per avere la certezza di disputare quei Play-Off che vogliamo fortemente. Non sottovaluteremo il match, giocheremo la nostra partita per conquistare i tre punti indipendentemente dalla classifica. Oltre agli squalificati Sanarica e Carbone, avremo fuori anche Galeandro (il cui infortunio sembra serio), Pastano, Fonzino e probabilmente Lecce. Nonostante le assenze, scenderemo in campo con una formazione all’altezza e con il solo obiettivo di raccogliere gli ultimi tre punti del campionato per poi pensare agli spareggi”.

Commenti

Futsal A2/F: Città di Taranto, tutta la stagione in due partite
Taranto: Lo ‘Iacovone’ porta bene alla Turris