FUTSAL

Futsal A/F: Real Statte, ecco il portiere che mancava

Comunicato stampa
17.07.2018 15:49

Giulia Bonci

La nuova compagna di reparto di Valentina Margarito è Giulia Bonci. Proveniente dal Real Balduina, formazione di A2 che ha vissuto un’annata da protagonista, come dimostrato in coppa Italia di categoria a Bari, appena ventenne, ha la grande occasione per poter dimostrare i propri valori anche in massima serie con la maglia dell’Italcave. “Ho scelto il Real Statte perché mi piace il progetto ed effettivamente amo la Puglia e ciò mi ha permesso di legarmi al club rossoblù. Una squadra che non molla mai, molto competitiva e che parla con i fatti, visti i risultati raggiunti nella passata annata. Mi affascina anche il fatto di poter giocare con ragazze che conosco come appassionata di futsal con le quali speravo un giorno di poter vivere un’annata sportiva ed ecco arrivata la grande occasione”.

La Puglia nel cuore della Bonci: proprio a Bari il primo contatto con l’Italcave Real Statte. “Diciamo che è stata una chiacchierata col preparatore dei portieri, Antonio Maggi, che solo al termine della stagione è divenuta una trattativa per l’approdo in riva allo Ionio. Mi farà piacere conoscere mister Marzella, una figura importante nel futsal”.

Come detto si completa il reparto portieri visto che assieme a Bonci ci sarà capitan Valentina Margarito. “C’è poco da dire su di lei. Penso sia un portiere con tanta continuità nelle prestazioni e anche se la conosco solo di vista, e di nomea – sorride Bonci – sono certa che sarà un’ottima compagna di reparto dalla quale potrò solo imparare. Assieme a Margarito e allo staff dell’Italcave Real Statte ci saràsicuramente la possibilità di affinare le mie qualità, dal lavoro in uscita al gioco anche palla al piede. Infine rivolgo un appello ai tifosi. Il loro calore è per noi giocatrici qualcosa di determinante, ritengo che il pubblico sia il “sesto in campo”. Non vedo l’ora di poterli incontrare nella nostra casa, ossia il PalaCurtivecchi”.

Serie D: Fasano, ufficializzata la prima sfida amichevole
Motori: Kart, il caldo torrido di Lonato rallenta Alex Irlando