Promozione

Massafra: Giunta, 'A Carovigno per una gara propositiva'

Alessio Petralla
20.10.2017 13:10

Il Massafra è in crescita e cercherà di muovere la classifica nella delicata sfida di Carovigno, come conferma, a Blunote, il tecnico Antonio Giunta: “La partita di Ugento, per me, non fa testo visto che avevo lavorato solo pochi giorni e Giannetti ebbe un brutto infortunio. Domenica scorsa, invece, ho visto dei miglioramenti che mi fanno ben sperare: i ragazzi hanno disputato un ottimo primo tempo colpendo, anche, due legni. Giovedì ho provato la formazione in un test in famiglia. Il gruppo è affiatato e le scelte che faccio sono funzionali alla partita”.

FORMAZIONE: “Rientrerà Riformato mentre avrò, ancora, fuori Masella, Giannetti la quale condizione è da capire, e Novellino che sconterà la seconda di quattro giornate di squalifica. Per quest’ultimo la società ha provveduto a fare ricorso…”.

IL CAROVIGNO: “Ha calciatori importanti e ha sei punti in classifica. Si presentano a quest’appuntamento dopo una sconfitta, per 2-0, con la Deghi. Avranno voglia di riscatto ma troveranno un Massafra voglioso di crescere e più combattivo in mezzo al campo”.

LA GARA: “Qualcosina potremmo anche cambiare ma giocheremo sempre in modo propositivo senza chiuderci di fronte ad un Carovigno agguerrito. Amo il calcio giocato e spero di assistere a un match in cui tutte e due se la giocheranno. Il tutto, magari, condito, da un pizzico di fair play nel finale”.

Serie D/H: Gli arbitri designati per la 8a Giornata
Lizzano: Palmieri, 'C'è voglia di riscatto: ko assorbito'