Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 30a Giornata

Mimmo Galeone
08.04.2019 19:36

Vittorio Esposito, attaccante del Taranto - Foto Fabio Mitidieri/Aps Fondazione Taras

FLOP 11

PORTIERE

Bellarosa (Pomigliano) Troppo tenero (classe 2002) per poter arginare la furia offensiva della capolista Picerno.

DIFESA

Dentamaro (Gravina) Topica clamorosa in occasione della rete decisiva del Savoia. Pomeriggio da archiviare alla svelta.

Pantano (Sarnese) In chiusura di prima frazione provoca un rigore, incassando anche la seconda ammonizione.

DiBenedetto (Team Altamura) Perde un brutto pallone nella circostanza del primo gol del Nola. Una domenica complicata.

Marotta (Pomigliano) Appena entrato sul terreno di gioco è autore del fallo di mano da rigore. Episodio che chiude, di fatto, la contesa di Picerno.

CENTROCAMPO

Serri (Fasano) Poco da segnalare sul suo conto. Inevitabile la sostituzione, a metà ripresa, con il più propositivo Zicarelli.

Esposito A. (Cerignola) Rimedia un cartellino rosso diretto, pochi minuti dopo essere entrato in campo. Ingenuità colossale.

Piperis (Fidelis Andria) Avvio di partita molto positivo; poi però, specie nella ripresa, la sua azione risulta parecchio limitata.

Esposito V. (Taranto) Gettato nella mischia nella ripresa, si vede solo per una punizione che spedisce direttamente sulle alture di Francavilla in Sinni.

ATTACCO

Arciello (Granata) Si immalinconisce, nell' attesa di aver qualche pallone giocabile. Difficile, pertanto, avere occasioni per pungere.

Kyeremateng (Nardò) Sicuramente non è una delle sue giornate migliori. L' ingresso di Molinari, al suo posto, non muta granchè le sorti del reparto avanzato neretino.

All. Pepe (Sarnese) Brutta scoppola interna, quella rimediata contro il Sorrento. E il cammino salvezza si complica.

Grottaglie: Napolitano il migliore, bene Galeandro e Appeso
Serie D: Girone H, la formazione Top della 30a Giornata