TARANTO

Taranto: Si riparte, e il club chiama i tifosi ‘Tutti allo stadio’

Formazione: Favetta favorito su Diakite, Squerzanti sulla trequarti. Marsili ce la fa

16.09.2018 09:49

Centodiciannove giorni dopo la finale playoff di Cava de Tirreni, il Taranto si rituffa in campionato. A bagnare il debutto sarà il neopromosso Bitonto di Pizzulli, che si presenta allo “Iacovone” con le stimmate della matricola che vuole stupire. Chi ben comincia è sempre alla metà dell’opera, anche se la stagione è lunga e ricca di insidie. Per questo, il presidente Giove ha chiamato a raccolta la tifoseria: “Il nostro obiettivo è vincere il girone - ha dichiarato il numero uno rossoblu durante la presentazione di squadra e maglie -, ma per raggiungere il traguardo è necessario che le componenti siano unite: tutti allo stadio!”. E la città, nonostante un pre campionato deludente, sta rispondendo: gli abbonamenti venduti sono oltre 1.100, come oltre 2000 sono i biglietti staccati. 

FORMAZIONE C’è curiosità per vedere all’opera il primo Taranto targato Gigi Panarelli. Tre settimane dopo il suo avvento in panchina, il tecnico tarantino spera di partire con un successo, anche se sa bene che il Bitonto è un avversario tosto: “Dobbiamo essere uniti perché la squadra è della città. Società, calciatori e allenatori passano, siamo chiamati a remare nella stessa direzione”. Senza lo squalificato Ferrara e gli infortunati Pelliccia e Salatino, oltre al belga Van Brussel ceduto alla Massese, il primo Taranto della stagione dovrebbe essere questo: Paolo Pellegrino tra i pali, Infusino, Lanzolla, Bova e Carullo a formare la barriera difensiva. Marsili (tornato a disposizione dopo i problemi alla spalla) e Manzo mediani, con Oggiano, D’Agostino e Squerzanti alle spalle di Ciro Favetta che parte favorito su Diakite.

LA FANFARA Mezz’ora prima del fischio d’inizio di Taranto-Bitonto, sul manto erboso dello “Iacovone” si esibirà la Fanfara Dipartimentale della Marina Militare, agli ordini dell’Ammiraglio Salvatore Vitiello. È il modo con cui la società intende salutare i tifosi rossoblù presenti allo stadio e la nuova stagione.

Karate: Semeraro in finale per il bronzo a Berlino in Premiere League
Taranto: Juniores, Malacari ‘Contento della reazione’