Promozione

Massafra: Iacobellis, 'Proviamo ad accorciare il gap sul Talsano'

Alessio Petralla
19.02.2018 12:12

Un successo importante quello colto dal Massafra sul Carovigno come conferma, a Blunote, il tecnico Gianni Iacobellis: "E' stata una buona partita in cui non abbiamo mai subito il forcing del Carovigno, eccetto qualche minuto del secondo tempo. I brindisini non hanno creato nulla di particolare se non un rigore dubbio. Pareggiarla non mi sarebbe andata giù: perciò ho buttato nella mischia Novellino e poi anche Coronese. In occasione del secondo gol c'è stata un'azione tambureggiante che Camara, a differenza di qualche settimana fa, è stato lesto a sfruttare. Voglio sottolineare la gran prestazione di Turi autore di grandi giocate: non viene espulso da cinque turni e per questo sono contento. Mi congratulo con tutta la squadra...".

IL CAROVIGNO: "Si tratta di una bella squadra: stimo molto la loro società ma sono contento di averli battuti. Peccato che si sono trovati loro. Non possiamo guardare in faccia a nessuno".

LA CLASSIFICA: "Abbiamo tredici punti di svantaggio dal Talsano ma tra qualche domenica ci sarà lo scontro diretto che potrebbe permetterci di accorciare il gap in chiave play out. Ovviamente dovremo cercare qualche altro punto prima".

LA SETTIMANA: "Non abbiamo mai vissuto le settimane come se fossero "la Passione" ma le abbiamo sempre basate sul divertimento. Oara è importante avere il morale alto e crederci. Domenica siamo stati determinati. Sarà una settimana tranquilla: domenica, a Tricase, ce la giocheremo a viso aperto".

Si ringraziano:

 

Promozione/B: 22a Giornata, prove di fuga per il Brindisi
Sava: Sarli, 'Bisogna lavorare sodo e crederci...'