CRONACA

Disabile non può uscire per strada impraticabile, interviene Polizia Locale

Cataldino: "ecco a cosa servono i proventi delle multe"

11.08.2019 16:47

Un’anziana signora disabile, una strada impercorribile e l’intervento della direzione Polizia Locale. Partiti da una segnalazione e alcune foto che testimoniavano il disagio e quasi l’impossibilità della signora a percorrere la strada, la direzione polizia locale ha prima verificato se altre direzioni comunali potessero intervenire, ma essendo queste impegnate in altre zone della città ha deciso di provvedere direttamente. “Consentire alla signora di non sentirsi prigioniera in casa propria: questo era l’obbiettivo dell’intervento, chiaramente a favore anche degli altri residenti e le foto ne testimoniano la riuscita. Spesso - fa sapere l’assessore alla polizia locale Gianni Cataldino - ci si chiede se l’amministrazione commini multe per fare cassa e dove finiscano quei soldi. L’amministrazione Melucci impegna i proventi delle sanzioni per migliorare la viabilità, programmare più servizi di polizia, potenziare la dotazione tecnologica della Polizia Locale per un controllo maggiore. Così abbiamo fatto durante questa estate, ad esempio, per liberare dalla sabbia le strade dell’isola amministrativa e di Viale del Tramonto insieme ad altre azioni tese a rendere più sicure e fruibili quelle zone. Stiamo impiegando risorse, mezzi e uomini per restituire vivibilità, decoro e migliorare la qualità della vita. Non lo si fa in una settimana, ma ogni giorno registriamo sensibili passi in avanti”. Comunicato stampa Comune di Taranto.

Blunote e Corriere ti regalano il cinema con Chili
Giovani Rossoblu: Ufficializzati i tecnici per la stagione 2019/20