Serie D

Picerno: La posizione del club, ‘Impugneremo la sentenza’

‘Ci batteremo in tutte le sedi opportune affinché il titolo sportivo conquistato sul campo non venga messo nemmeno minimamente in discussione’

Comunicato stampa
03.05.2019 23:01

Enzo Mitro, direttore generale del Picerno

La Polisportiva Az Picerno impugnerà la sentenza emessa dalla Corte Sportiva Nazionale d’Appello dinnanzi al Collegio di Garanzia dello Sport presso il Coni e si batterà in tutte le sedi opportune affinché il titolo sportivo conquistato sul campo non venga messo nemmeno minimamente in discussione. Il provvedimento odierno, oltre che ad essere diametralmente opposto a quello emesso dal Giudice delle Prime Cure e ad evidenziare criticità tali da contrastare con quanto statuito dall’Ordinamento Sportivo, rischia di prevalere sui risultati conseguiti con meriti e sacrifici sul campo, e ciò in assoluta contraddizione con quelli che sono i valori dello sport. Picerno oggi si sente lesa profondamente nel suo orgoglio, ma allo stesso tempo continua ad avere piena fiducia nelle Istituzioni ed è certa che la Giustizia farà correttamente il suo corso.

Ora, però, c’è da fare un ultimo sforzo per dimostrare di essere più forti di tutto e di tutti, come sempre, sul campo! È così sarà anche domenica!

Musica: Il Concorso ‘Speranza’ cerca un vincitore
Fondazione Taras: ‘Ai giudici interessa il risultato non la lealtà’