Serie D

Serie D/H: Gragnano e Cerignola punite dal giudice sportivo

06.02.2019 16:55

Euro 2.500,00 e 1 gara a porte chiuse al GRAGNANO per avere propri sostenitori:

- lanciato una bottiglietta piena di acqua sul terreno di gioco che cadeva a pochi metri dall'Arbitro;

- al termine della gara lanciato numerosi sputi (22) all'indirizzo degli Ufficiali di gara, alcuni dei quali (5) attingevano l'Arbitro in pieno volto, nonchè sulla maglia e i pantaloncini (15), mentre altri colpivano un A.A. alla testa (2).

- sempre al termine della gara lanciavano una pietra di circa 10 cm all'indirizzo dei calciatori della squadra avversaria che cadeva sul terreno di gioco senza colpire alcuno. ( R A - R AA )

Euro 2.000,00 e diffida al CERIGNOLA “per avere propri sostenitori in campo avverso, lanciato numerosi sputi (20) all'indirizzo di un A.A. che lo colpivano alla nuca, alla testa e sulla schiena. Sanzione così determinata in ragione della recidiva di cui al CU 61”.

 

Diavoli Rossi: Giovedì recupero col Crispiano, Trombetta ‘Gara tosta’
Serie D/H: Giudice sportivo, ammende per quattro club