Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Top della 34a Giornata

Mimmo Galeone
08.05.2018 12:05

Stefano D'Agostino, fantasista del Taranto

TOP 11

PORTIERE

Figliolia (Sporting Fulgor Molfetta) Nella passerella finale con la neo-promossa Potenza si mette in mostra con un paio di buoni interventi.

DIFESA

Franco (Gragnano) Solita applicazione tattica, in un match senza storia al cospetto del già retrocesso Manfredonia.

Arpino (Sarnese) Decisiva la sua doppietta in quel di Francavilla in Sinni: per i campani significa la permanenza in serie D.

Cacace (Gravina) Bella realizzazione in acrobazia per l' ex brindisino, che fissa il finale sull' 1 a 1 nella sfida con l' Aversa Normanna.

Russo L. (Cerignola) Raddrizza il match di Picerno con un tiro-cross radente, che inganna l' estremo difensore lucano.

CENTROCAMPO

Volpicelli (Francavilla in Sinni) Contro la Sarnese timbra il 29° centro stagionale; e altri due ne sfiora. Campionato da incorniciare.

Sgovio (Picerno) Ancora una prestazione positiva per questo giovane classe 1999, alla sua prima vera stagione in prima squadra. 

Nicolao (Aversa Normanna) Entra dopo un quarto d'ora della ripresa, e subito punisce da pochi passi la svagata retroguardia del Gravina.

D' Agostino (Taranto) Chiude il torneo con una scintillante tripletta. Una delle poche note liete della grigio torneo rossoblu.

ATTACCO

Santaniello (Team Altamura) Proprio sui titoli di coda realizza il gol che vale il terzo posto finale in graduatoria.

D' Angelo (Pomigliano)In pieno recupero trova l' inzuccata vincente che regala la salvezza diretta alla compagine granata.

All. Ginestra (Team Altamura) Con la vittoria in extremis di Nardò i biancorossi ottengono il diritto di giocare in casa la sfida secca play/off con il Taranto.

Commenti

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 34a Giornata
Playoff: Altamura-Taranto, fischio d'inizio alle 16