BASKET

Basket C Gold: Castellaneta sfiora l’impresa a Monopoli

Comunicato stampa
19.11.2018 00:04

Delusione. Rammarico. Spreco. Se si vuole guardare il bicchiere mezzo vuoto dopo questa partita, sono queste le parole che risuoneranno inesorabilmente in testa dopo stasera. Se invece, al contrario, si vogliono trarre degli aspetti positivi, bisogna evidenziare senza dubbio la crescita di questa squadra, che solo dopo un over time cade al cospetto della corazzata Monopoli.

Una Rospetto Castellaneta bella, concreta e soprattutto con il sangue agli occhi in difesa sfiora il colpaccio a Monopoli, ma nel finale gestisce malissimo gli ultimi possessi, ed un cinico Paparella esce fuori nel momento più importante e piazza le due triple che allungano il match fino all' over time. Un over time che vedrà Monopoli vittoriosa, dopo una battaglia di 45' minuti dall' alto livello tecnico ed agonistico, che ha deliziato il pubblico presente sugli spalti.

Bisogna essere bravi a trarre consapevolezza da questa sconfitta, quella consapevolezza che quando Castellanetagioca la proprio pallacanestro se la può giocare con chiunque. Bisogna ripartire insieme, da quegli applausi dei tifosi biancorossi, che nonostante la sconfitta difficile da digerire erano tutti in piedi ad applaudire la squadra.

CRONACA - Avvio di grande intensità da ambo le parti, con i biancorossi un po' disattenti a rimbalzo, ed il tabellone che segna 6-4 al 3'. È Petraitis il terminale offensivo più efficace per i biancorossi che si portano avanti, ma Monopoli risale la china con la tripla di Torresi e i punti di Annese: 11-8 dopo sei minuti. Si continua a giocare sul filo dell' equilibrio, in un primo periodo chiuso dalla tripla di Formica e dai punti di Resta: 19-19 il punteggio del primo quarto.

Persiste l' equilibrio anche nel secondo periodo fino al 5'. Castellaneta continua a mettere in campo una difesa da stropicciarsi gli occhi, e con Petraitis e Mihaylov si porta sul +4. Tripla di Annese, risponde subito Angelini ed è 29-33 al 7'. In un fase di gioco dove piovono tecnici ed antisportivi, gli ospiti provano a scappare via con il solito Petraitis, ma per Monopoli sale in cattedra Bosnjak che trova la tripla del 36-36. Sarà Torresi a chiudere i primi due quarti sul 38-36.

Avvio di prepotenza nel terzo periodo per i biancorossi che si portano avanti con i punti di Angelini e ancora un sontuoso Petraitis (45-46) al 4'. Monopoli prova a scappare via dalla lunetta, trovando il +5 (56-51) con Rollo, ma i veterani biancorossi non sono d'accordo: prima Resta, poi Moliterni sulla sirena trovano le triple che permettono ai viaggianti di chiudere avanti il terzo periodo: 58- 59 il punteggio.

Monopoli si tiene a galla con il solito Bosnjak sotto le plance, al 4' per doppio antisportivo Torresi deve abbandonare la contesa: Mihaylov non sbaglia dalla lunetta ed è 69-71. Si lotta su ogni possesso, Moliterni prova a rompere gli equilibri con la tripla da casa sua al 6': 71-78. Monopoli rientra, Petraitis li riallontana con un 2+1: 76-81 all' 8'. Castellaneta comincia ad assaporare il sapore della vittoria, Paparella non è d'accordo e con due triple nell ultimo minuto allunga il match all' over time: 82-82.

L'over time si apre con i punti di Resta, poi Monopoli serra i ranghi in difesa e ancora Paparella trova la tripla del 87-84 al 2'. I padroni di casa sono bravi a gestire il vantaggio fino alla fine, difatti i biancorossi non riusciranno mai più ad impattare. E' dai liberi che si decide la contesa, con Rollo e Paparella impassibili nel finale: 95-92 il punteggio.

ACTION NOW MONOPOLI 95 – 92 ROSPETTO.COM CASTELLANETA d.t.s.

MONOPOLI: Bosnjak 29, Torresi 14, Annese 6, Paparella 18, Calisi 5, Bruni, Rollo 13, Miccoli, Zaric 6, Formica 4. Coach Ambrico.

CASTELLANETA: Mihaylov 10, Clemente 12, Gaudiano, Petraitis 41, Angelini 11, Picaro, Moliterni 9, Cassano, Resta 9, Pancallo ne. Coach Leale.

Parziali: 19-19 (19-19), 38-36 (19-17), 58-59 (20-23), 82-82 (24-23), 95-92 (13-10).

Arbitri: Russo (TA) e De Carlo (LE).

Note: spettatori 400 circa con nutrita rappresentanza ospite.

Futsal A/F: Un Real Statte poco brillante cade a Milano
Promozione/A: Ginosa, punto prezioso in casa Norba Conversano