TARANTO

Taranto: Il Bitonto cade allo ‘Iacovone’, finale a Cerignola

I rossoblu mettono al sicuro il match nel primo tempo, Patierno lo riapre nella ripresa, ma troppo tardi

12.05.2019 15:43

In uno “Iacovone” quasi deserto (poco più di 2000 spettatori, di cui 300 neroverdi), Taranto e Bitonto si sfidano per accedere alla finale playoff del Girone H della Serie D. Rispetto ai baresi, grazie al miglior piazzamento in classifica i rossoblu hanno a disposizione due risultati su tre, pertanto in caso di parità al termine dei tempi regolamentari e supplementari a passare il turno sarà il Taranto. Panarelli deve fare a meno degli infortunati Marsili, Esposito e Pellegrino, ma ritrova Di Bari, Bova e Di Senso rientrati dopo la squalifica. Nessun problema di formazione per Massimo Pizzulli.

90’+6’ È FINITA: Il Taranto batte 2-1 il Bitonto e accede in finale. Marcatori: 20’ Croce, 36’ D’Agostino, 85’ Patierno.

90’+5’ D’Agostino si mangia un clamoroso gol davanti alla porta, Figliola respinge.

90’ Concessi 6 minuti di recupero.

89’ SOSTITUZIONE Nel Taranto, Menna per Di Senso.

85’ GOL DEL BITONTO Patierno accorcia le distanze con un piattone destro in area dopo un cross di Cappellari.

74’ SOSTITUZIONI Triplo cambio nel Bitonto: Paradiso, Falcone e Camporeale per Zaccaria, Montrone e Fiorentino.

72’ ammonito Di Bari per un fallo commesso su Biason.

69’ ancora uno straordinario intervento di Antonino, questa volta su un colpo di testa di Picci.

64’ Dopo appena venti minuti dall’inizio della ripresa, è iniziato a diluviare allo Iacovone.

54’ SOSTITUZIONI Nel Taranto, Massimo per Croce e Salatino per Bonavolontà.

51’ ancora Patierno, liberissimo in area, manda alto.

50’ strepitoso intervento di Antonino su Patierno su traversone di Turitto.

46’ Si riprende a giocare.

46’ SOSTITUZIONE Nel Bitonto, Picci prende il posto di Padulano.

INTERVALLO

45’+4’ Dopp 4 minuti di recupero, termina la prima frazione: Taranto-Bitonto 2-0.

45’+3’ Ammonito Croce per fallo su Biason.

45’+1’ Antonino smanaccia un traversone pericoloso di Terrevoli.

45’ Concessi 4 minuti di recupero.

43’ ammonito Bonavolontà per gioco scorretto.

37’ Amminito Patierno per fallo di mano.

36’ GOL DEL TARANTO D’Agostino approfitta di un liscio di Terrevoli, su palla lanciata dalla destra, per trafiggere il portiere Figliola.

28’ buona respinta di Antonino su gran diagonale di Terrevoli.

25’ ancora Fiorentino con un calcio di punizione dalla sinistra taglia l’area, ma nessun compagno aggancia la sfera per deviare in rete.

24’ ottimo recupero di Di Bari su Fiorentino lanciato a rete.

20’ GOL DEL TARANTO cross di Di Senso dalla destra, Croce di testa mette in rete.

17’ ammonito Di Senso per gioco scorretto.

9’ SOSTITUZIONE per il Taranto: Oggiano costretto a lasciare il campo per un pestone, al suo posto Di Senso

1’ Partiti.

TARANTO-BITONTO 2-1

RETI: 20’ Croce (T), 36’ D’Agostino (T), 85’ Patierno (B)

TARANTO 4231: Antonino; Pelliccia, Lanzolla, Di Bari, Ferrara; Manzo, Bonavolontà (54’ Salatino); Oggiano (9’ Di Senso, 89’ Menna), D’Agostino, Favetta; Croce (54’ Massimo). Panchina: Martinese, Carullo, Guadagno, Roberti, Bova. All. Panarelli.

BITONTO 433: Figoiola: Terrevoli, Montrone (74’ Falcone), Anaclerio, Cappellari; Biason, Fiorentino (74’ Camporeale), Zaccaria (74’ Paradiso); Padulano (46’ Picci), Patierno, Turitto. Panchina: Vitucci, Montanaro, De Santis, Dellino, Piarulli. All. Pizzulli.

ARBITRO: Antonino Costanza di Agrigento. ASSISTENTI: Giorgio Ravera di Lodi e Luca Landoni di Milano.

AMMONITI: Di Senso, Bonavolontà, Croce, Di Bari (T); Patierno (B).

Serie D/H: Cerignola in finale, Nardò e Nola salve
Taranto: Giove, ‘Spero di giocarmela alla pari con il Cerignola’