TARANTO

Consigli per acquisti: Chiochia, 'A Taranto tornerei a piedi'

Alessio Petralla
29.11.2018 12:09

Quindici gol in queste prime dodici gare, effettivamente sono tante per una squadra che punta a vincere il campionato come il Taranto. Sicuramente, la società rossoblù è già vigile sul mercato e oltre al famoso attaccante starà individuando un difensore che possa aiutare la causa rossoblù a risalire in classifica. Tra i tanti prodotti tarantini, forti ma poco considerati nel nostro territorio c'è il difensore centrale, classe 1994, attualmente in forza all'Acireale, Vincenzo Chiochia che, a Blunote, testimonia tutta la voglia di tornare a giocare in rossoblù...: "Mi piacerebbe tantissimo tornare a Taranto: giocare con la maglia rossoblù è sempre stato il mio sogno. Tornerei a piedi".

IL TARANTO: "Mercoledì ho avuto modo di vedere la partita con il Fasano e sentire le interviste. I rossoblù hanno avuto tante palle gol come del resto sta accandendo ogni domenica. E' solo un periodo in cui le cose stanno girando male. Si sta raccogliendo poco ma la squadra è fortissima".

CHIOCHIA: "Sono un difensore, classe '94, cattivo e aggressivo in campo. Tra le mie caratteristiche c'è il colpo di testa. Sono alto 1,90m e ho fatto tutta la trafila nel Taranto, nel periodo di D'addario collezionando anche una panchina nel match con il Viareggio. Poi, con il fallimento sono passato al Bari. Ho militato nell'Agnonese, nell'Agropoli e nel Roccella. Ora eccomi all'Acireale".

L'AUGURIO: "Spero che già a partire da domenica con il Francavilla in Sinni il Taranto possa tornare a vincere, Il gruppo è fortissimo e il tecnico Panarelli preparatissimo. Sono convinto che torneranno a fare risultato".

Si ringraziano:

Taranto: Quasi 200 i mini abbonamenti sottoscritti
Editoriale: Una viscida frustrazione da trasformare in forza...