Giovanili

Diavoli Rossi: I saluti e l'avventura del tecnico Minosa...

Alessio Petralla
18.06.2018 19:10

Ci tiene a salutare tutti, società e ragazzi dei Diavoli Rossi, il tecnico Pino Minosa che nella stagione da poco conclusa ha dato il suo buon contributo alla causa dei Giovanissimi: "La mia avventura con i Diavoli Rossi terminerà ufficialmente il 30 giugno anche se da qualche mese le nostre strade si sono divise per diversità di vedute: decisione legittima da parte della società, ci mancherebbe, che ho dovuto accettare, mio malgrado senza lesa maestà non condividendo. Questo lo dico senza alcuna polemica, anzi ringrazierò sempre la società dei Diavoli Rossi nelle persone di Renna e Fischietti per avermi dato l'opportunità di poter allenare e creare un gruppo (Giovanissimi) di ragazzi 2003 e 2004, eccezionali e di aver potuto esprimere il mio modo di far calcio fatto di tecnica, tattica, atletica ed emotività: concetti basilari per un settore giovanile. Encomiabili sono stati i dirigenti Trombetta e Amo che mi hanno sopportato e supportato. Un ringraziamento speciale va al prof Andrea Alagni ragazzo preparatissimo che farà parlare molto di sé. Infine il mio rimpianto è stato quello di non aver potuto terminare il campionato, non aver potuto, soprattutto, raccogliere il massimo di ciò che si era seminato, la squadra in tutti i suoi elementi stava crescendo e sarebbe cresciuta così come è stato. Bisognava attendere. Rimango della convinzione di aver fornito a ciascun elemento la conoscenza dei principi di gioco che possono in futuro servire in ogni contesto. Concludendo, auguro ogni bene a questa società della quale sono stato e sarò sempre un tifoso".

Commenti

Russia 2018: Gruppo G, il Belgio non brilla ma cala il tris al Panama
Serie A: Amichevole Inter-Lione al Via del Mare di Lecce