VOLLEY

Volley C/M: Martina, a Triggiano si spegne la fiammella playoff

24.04.2018 23:04

Termina a Triggiano la stagione del ritorno in Serie C per la HappyCasa Pallavolo Martina che, dopo aver conseguito l’obiettivo stagionale (ovvero la salvezza) con due giornate di anticipo grazie alla vittoria in quel di Lucera, aveva ancora una piccola speranza di centrare i playoff promozione. L’unico risultato possibile, però, era la vittoria per 3-0, complice la differenza set che, diversamente, avrebbe premiato il Ruffano. A Triggiano è stata partita vera e i padroni di casa, dopo un primo set condotto in svantaggio sino al 20-23 di D’Amico e al 22-24 di Delia, sono riusciti nell’arduo compito di ribaltare la situazione sfruttando l’attacco out di D’Amico e il colpo a segno di Giandomenico (24-24). Il time-out di Murri non ha, poi, scosso di molto i biancoazzurri che, dopo il 24-25 di D’Amico, hanno visto ribaltare il mini-break di vantaggio con Giandomenico e l’ace di Mariani. Annullato il set point ai locali con Lo Re, il Martina ha dovuto poi arrendersi agli attacchi di Giandomenico e Delia per il 28-26 interno che ha, di fatto, chiuso l’incontro. Le motivazioni in casa biancoazzurra sono chiaramente cambiate e la gara è scivolata via su livelli di pathos differenti con la HappyCasa brava a riaprire l’incontro nel secondo parziale ancora ai vantaggi (25-27) e lottare sino alla fine per provare ad acciuffare un successo poi sfumato per meriti dei locali, vogliosi di chiudere in bellezza una stagione difficile che, per il Triggiano, continua attraverso la lotteria dei playout. Per il Martina ora è il momento di serrare le fila e pensare al futuro, un futuro costruito nelle ultime tre stagione ovvero dalla ripartenza in Serie D che ha regalato un finale playoff persa, un campionato vinto con 18 vittorie consecutive, un ritorno in C meritato e una salvezza conquistata in una stagione a tratti stregata, ricca di infortuni, indisponibilità e sventure arbitrali. Un successo da non sottovalutare per una società che nel trentesimo anno di vita continua a puntare sui valori del volley attraverso una gestione oculata e un grande sforzo riservato ai talenti locali e ai settori giovanili.

TRIVIANUM TRIGGIANO - HAPPY CASA PALLAVOLO MARTINA 3-1 (28-26, 25-27, 25-22, 25-19).

TRIVIANUM TRIGGIANO: Giardinelli 6, Lorusso 2, Variale 0, Brandonisio ne, Mariani 9, Delia 15, Traversa (L), Tesse 17, Giandomenico 15, Fiore 8, Battista 0, Cascarano 1, Cataldo ne. Coach: Capossela. Ace 6, Muri 9, B.S. 9.

HAPPY CASA PALLAVOLO MARTINA: D’Amico 23, Massafra 2, Siena 6, Lo Re 13, Ceppaglia 1, Parisi ne, Logroio 1, Fortunato ne, Semeraro 2, Calamo (L), Nacci 12, Siliberti 1. Coach: Murri. Ace 7, Muri 5, B.S. 10.

Arbitri: Iaia di Ostuni e Cinquepalmi di Noicattaro.

Commenti

Baseball C/M: Ancora uno stop per i Tritons Taranto
Eventi: Una cena per riscoprire la storia di San Cataldo