VOLLEY

Volley B2/F: DS Oria, una vittoria che ha il sapore della salvezza

12.03.2018 00:52

È una Damiano Spina Oria da urlo che dice, anche se non matematicamente, definitivamente addio alle paura della zona rosa della classifica. Una vittoria importantissima contro Chieti che lancia le brindisine verso le posizione più nobili della graduatoria. Un pubblico caloroso e trascinante hanno sostenuto le ragazze oritane verso un successo in cui ogni ragazza ha dato tantissimo per portare a casa 3 punti. Tre come le vittorie consecutive. I punti in classifica salgono a 31, gli stessi di Orsona, ben 11 avanti sulla quart'ultima piazza. Con 21 punti disponibili da ora sino al termine della regular season è facile immaginare una salvezza davvero dietro l'angolo per la Damiano Spina utile a poter programmare un futuro importante per la prossima stagione. Per quanto riguarda la gara ottimo l'approccio da parte delle brindisine, brave a lavorare bene in battuta, ottimo il lavoro in difesa e i giusti centimetri a muro. Un gap che si allarga subito sino al 25-15 con cui Oria va avanti per 1-0. Secondo parziale con l'equilibrio che si interrompe poco dopo la metà del periodo: perché Chieti va avanti per 11-9, ma poi viene rimontata e sorpassata e dal 13-12 la gara assume un'altra dimensione. Da li in avanti la partita cambia totalmente volto. Infatti la Damiano Spina diventa quasi perfetta. Ottimo lavoro di Casalino, Galiulo e Benefico in fase d'attacco, con Leone ha dire la sua. Bene anche Scaglioso, così come Diviggiano e Bozzetto in fase di ricezione e impostazione della manovra. Da sottolineare che, oltre a Valente e Leone non erano al top, con Panza out per tutto il match. Questo a rafforzare ciò che accade nel terzo set: quel 25-13 che mette in luce il cuore e l'anima della squadra, desiderosa di festeggiare assieme al proprio pubblico. Per la cronaca si è passati dal 11-10 a quel 15-3 di break che parla da sè. La Damiano Spina vince e, ora, può iniziare un rush finale ancor più tranquillo dove la squadra di Piero Acquaviva potrà togliersi tante soddisfazioni.

DAMIANO SPINA ORIA-TEATINA CHIETI 3-0 (parz.li 25-15, 25-19, 25-13)

DAMIANO SPINA ORIA: Zanzarelli, Diviggiano, Zingarello, Cozzetto, Casalino 7, Scaglioso 4, Bozzetto, Valente 5, Leone 11, Benefico 15, Limonta, Galiulo 12. All. Acquaviva

TEATINA CHIETI: Mazzarini, Michetti, Palmieri, Kus 3, Negroni, Matrullo 8, Di Tonto, Capone 1, Ragone 2. Agari 11, Perna 3.  

ARBITRI: Stefano Capobianco, Giovanni Di Scipio

3a Categoria: La Tre Colli Montemesola non si ferma più
Basket Serie A: Brindisi perde anche ad Avellino