FUTSAL

Futsal C2/M: Si ferma a Rutigliano la corsa della Cryos

Dopo un buon primo tempo, i tarantini crollano mentalmente e fisicamente nella ripresa

Comunicato stampa
10.03.2019 10:19

Si ferma a Rutigliano la rincorsa della Cryos. Dopo una prima frazione di pregevole fattura, il quintetto di Grossi crolla sotto i colpi dei padroni di casa, rimediando una sonora sconfitta che cancella le speranze di allungare il filotto di vittorie consecutive. L’avvio dei biancoverdi è straripante e dopo appena 14’ è Bello a sbloccare la contesa, portando avanti gli ospiti, che subito dopo bissano ancora con il numero nove tarantino, la cui doppietta sarà una delle note più liete della giornata. Il doppio vantaggio pare spianare la strada alla Cryos che a metà frazione cala addirittura il tris con Suma, mettendo idealmente in cassaforte la partita. Non è così, perché l’Azetium con una grande reazione di orgoglio carica a testa bassa e prima del fischio di metà gara accorcia portandosi sul tre a due. Nella ripresa il crollo fisico e mentale dei tarantini mette in risalto le doti tecniche e la freschezza atletica dei baresi, che dopo appena quattro minuti pervengono al pareggio, per poi dilagare, chiudendo il match sul punteggio di otto a tre.

AZETIUM RUTIGLIANO-ASD GIOVANI CRYOS 8-3

AZETIUM RUTIGLIANO: Palumbo F., Latrofa,, Linsalata, Minecchia, Palumbo M., Cassano, Gigante, Passeri, Ranieri, Calisi, Creatore. Allenatore Roberto Belviso.

ASD GIOVANI CRYOS Russo B., Russo M., Carenza, Suma, Bello, Portulano, Riondino, Masi, Pastore, Massafra, D’Andria. Allenatore Alfredo Grassi.

Futsal A/F: Real Statte, Marzella ‘Dobbiamo essere più cinici’
Foggia: Incendiate le auto dei fratelli Sannella e di Iemmello