Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Futsal/F: Rabbia Stone Five Fasano, "Arbitri non all'altezza"

Giovedì 17 Novembre 2016 12:38 in FUTSAL 91 Comunicato Stampa

Termina con quattro reti per parte il match di campionato tra Fasano e Locri. Ogni tipo di cronaca è superflua, perché quando un arbitro decide di condizionare una bella partita, tutto il resto finisce in secondo piano. Lo Stone Five Fasano, nella sua sua storia si è sempre distinta per aver sempre rispettato e accettato le decisioni, gli errori, e soprattutto creduto sempre nella buonafede. Chiediamo di essere arbitrati da direttori di gara all’altezza della massima serie e che non condizionino partite e società che con tante difficoltà e sacrifici enormi danno il loro grande contributo alla crescita del calcio a 5 Femminile in Italia e nel mondo.

LA PARTITA – Tornando alla partita, il primo tempo si chiude con il punteggio di 2 a 2. Ad aprire le danze Marina Belam e Puttow, che dopo undici minuti portano il Fasano sul doppio vantaggio. Nel finale del primo tempo forcing del Locri che raggiunge il pari con le marcature di Beita e Marino. Al rientro dagli spogliatoi è subito la formazione ospite a portarsi in vantaggio con Giuliano che finalizza al meglio una splendida giocata. Neanche un giro di lancette e Gelsomino firma il pari sugli sviluppi di uno schema applicato su fallo laterale: la giocatrice biancoazzurra si fa trovare sul secondo palo e trafigge Cacciola. Successivamente il direttore di gara sorvola su un fallo da rosso ai danni di Belam. Espulsione che arriva poco dopo per Dos Santos per doppia ammonizione: sugli sviluppi del fallo, Soto realizza dal dischetto il gol del momentaneo 4 a 3. Il Fasano reagisce e ottiene ben due tiri liberi: il primo, calciato da Belam, viene parato da Cacciola, migliore in campo del match. Anche il secondo, calciato da Sangiovanni, viene respinto ma la stessa giocatrice raccoglie palla e firma il pari. Nei minuti finali le biancoazzurre hanno l’occasione per portarsi anche in vantaggio ma l’estremo difensore avversario si oppone egregiamente.

TABELLINO

STONE FIVE FASANO-SPORTING LOCRI 4-4 (2-2 p.t.)

FASANO: Antonacci, Belam, Gelsomino, Dos Santos, Sangiovanni, Puttow, Papapicco, Ficarotta, Lacirignola, Masero, Campanile. All. Monopoli

LOCRI: Cacciola, Soto, Giuliano, Borello, Beita, Miriam, Marino, Sabatino, Nasso, Diodato, Rovito, Modestia. All. Sansotta

MARCATORI: 2’49” p.t. Belam (F), 11’05” Puttow (F), 17’01” Beita (L), 19’57” Marino (L), 6’13” s.t. Giuliano (L), 7’05” Gelsomino (F), 15’13” rig. Soto (L), 17’33” Sangiovanni (F)

AMMONITI: Dos Santos (F), Miriam (L), Beita (L), Marino (L)

NOTE: al 15’12” s.t. espulsa Dos Santos (F) per somma di ammonizioni, al 16’07” s.t. Cacciola (L) para un tiro libero a Belam (F), al 17’32” s.t. Cacciola (L) para un tiro libero a Sangiovanni (F)

ARBITRI: Pietro Lisanti (Matera), Michele Caprioli (Venosa) CRONO: Gianfranco Marangi (Brindisi)