Cultura, musica e spettacolo

Teatro: Palcoscenico d’estate 2019, sei serate da non perdere

Per il quarto anno consecutivo si rinnova la magia organizzata dall’Associazione Artistico Culturale “Compagnia Teatrale Lino Conte

Comunicato stampa
07.07.2019 12:08

Per una estate tutta da ridere. E una spruzzata di musica e divertimento. A grande richiesta torna una delle rassegne più apprezzate dell’estate jonica. Per il quarto anno consecutivo si rinnova la magia di “Palcoscenico d’estate”, Rassegna di Teatro e Musica organizzata dall’Associazione Artistico Culturale “Compagnia Teatrale Lino Conte”. Il programma completo, deciso magistralmente dai direttori artistici Lino Conte e Aldo Salamino, comprende ben sei spettacoli che saranno rappresentati nelle serate del giovedì (con l’eccezione dell’appuntamento di sabato 27 luglio) dall’11 luglio al 22 agosto 2019. “Palcoscenico d’estate” si avvale del sostegno della Fita, la Federazione Italiana Teatro Amatori e del patrocinio del Comune di Taranto. Tutti gli spettacoli saranno rappresentati nella splendida arena della Villa Peripato grazie all’accoglienza della famiglia Panariti. Il programma completo è stato presentato stamattina proprio presso il teatro all’aperto della villa alla presenza di Lino Conte e Aldo Salamino, organizzatori e direttori artistici della rassegna, Fabiano Marti, assessore alla Cultura del Comune di Taranto e Dino Panariti di “Il Palcoscenico di Taranto srl”, la società che gestisce il teatro all’aperto della Villa. Ancora una volta “Palcoscenico d’estate” darà voce alle compagnie di Taranto e provincia premiando il talento e la preparazione di registi e attori locali con l’ennesima felice incursione nel mondo del “cafè chantant” napoletano. In scena ci saranno, oltre ai “padroni di casa” della Compagnia Teatrale Lino Conte, le compagnie “La cricca” e “Quanta brava gente”, oltre a Luciano Capurro assieme alla Compagnia Stabile del Salone Margherita di Napoli. L’ingresso per gli spettacoli è previsto intorno alle 20.15, con sipario inderogabile alle ore 20.45, per rispettare i regolamenti vigenti sulle rappresentazioni all’aperto. Il costo dei biglietti è di 6 euro al botteghino e 6,50 euro per chi acquista in prevendita presso il Box Office di Via Nitti 106 (tranne che per l’evento speciale di Luciano Capurro che prevede tre tipi di biglietto: 15, 12 e 10 euro). Per informazioni e prevendite sono a disposizione i numeri telefonici 3427103959 e 3923096037 e 0994540763 (Box Office). La stagione sarà inaugurata giovedì 11 luglio dalla rappresentazione di “Alla ricerca di Eveline – Ce ne sape Magnine d’u fjasche de l’olie”, commedia comico-dialettale rappresentata dal la Compagnia teatrale “La cricca”. Una inaugurazione tutta da vivere.

LE DICHIARAZIONI

Lino Conte «Siamo felici di portare la nostra rassegna in Villa Peripato grazie all’accoglienza della famiglia Panariti. Porteremo in scena una serie di commedia in lingua e italo-dialettali molto divertenti e ritroveremo Luciano Capurro e la sua compagnia napoletana che riporterà splendidamente sul palco la tradizione del Cafè Chantant. Abbiamo scelto, inoltre, oltre alla nostra altre due compagnie che stanno vincendo premi ovunque: “La Cricca” di Aldo L’Imperio e “Quanta brava gente”. Purtroppo abbiamo dovuto lasciar fuori alcune compagnie, bisogna avere il coraggio di fare delle scelte, non possiamo accontentare tutti. Ci auguriamo che i tarantini percepiscano la bellezza della nostra rassegna. Dal punto di vista organizzativo qualche tempo fa avevo deciso di fermarmi: se non ci fosse stato Aldo Salamino ad affiancarmi con la sua bravura avrei lasciato perdere».

Aldo Salamino «In effetti, anni fa, in concomitanza con la chiusura della storica sede della sua associazione in via Argentina e per altre traversie, il Maestro Conte aveva perso la voglia di proseguire ma io, in qualità di amico e di appassionato di teatro non potevo accettareche ciò accadesse. Così ideammo Poltronissima nella sede delTarentum ed è stato un successo. Il “vecchio leone” ha ripreso a ruggire. Ci definiscono i Garinei e Giovannini dei Due mari:abbiamo ripreso insieme il cammino. Comunque a ringraziarlo sono io: per carattere entrambi eravamo portati a operare e decidere da soli, ma nel tempo la voglia di ricominciare ci ha portati a trovare una sintesi efficace. La rassegna di quest’anno è nata quasi a sorpresa: le strutture che avevamo visitato non ci avevano soddisfatto per pulizia, ordine e accessibilità. Poi siamo venuti in Villa e abbiamo trovato massima disponibilità da parte della famiglia Panariti e andiamo a riempire nella programmazione estiva le serate del giovedì».

Fabiano Marti «Sono molto legato a Lino Conte, da ragazzo ho recitato un paio di commedie con la sua compagnia. Fa parte del patrimonio culturale della città. Lui e Aldo Salamino nel corso di tutto l’anno svolgono un grande lavoro, dando largo spazio alle compagnie locali. Lino Conte ha sempre guardato avanti: ha cominciato con le commedie dialettali e ha proseguito a crescere inserendo nei suoi cartelloni spettacoli in lingua. Quando le cose si fanno bene i risultati arrivano. Noi, come Amministrazione comunale, saremo sempre vicini a questa manifestazione: dalle idee condivise nascono le cose più importanti. Sono sicuro che la rassegna andrà benissimo e la gente risponderà alla grande riempiendo l’arena all’aperto della Villa Peripato brillantemente gestita dalla famiglia Panariti. Il pubblico vuole bene a Lino Conte, ad Aldo, al teatro: in seguito con loro ci sarà anche una importante collaborazione riguardante il teatro Fusco».

Dino Panariti «E’ un onore per noi avere l’intervento di due grandi artisti e professionisti come Lino Conte e Aldo Salamino. Gli appuntamenti del giovedì arricchiranno la stagione teatrale della Villa Peripato, patrimonio tarantino. Noi gestori della Palcoscenico di Taranto srl ci impegniamo ogni giorno per offrire al nostro affezionato pubblico il meglio del panorama teatrale, concertistico e cinematografico».

PALCOSCENICO D’ESTATE 2019” – IL CARTELLONE

LUGLIO

Giovedì 11 - Compagnia “La cricca” in: “Alla ricerca di Eveline – Ce ne sape Magnine d’u fjasche de l’olie”, commedia comica italo-dialettale di Aldo L’Imperio – Regia di Aldo L’Imperio

Giovedì 18 - Compagnia “Lino Conte” in “’U mbrugghione ovvero Il Candidato”, commedia comica italo-dialettale di O. De Santis – Adattamento e regia di Lino Conte                            

Evento Speciale

Sabato 27 - Luciano Capurro e Compagnia Stabile del Salone Margherita di Napoli in “Le stelle del Cafè Chantant tra operette, macchiette e canzonette”, spettacolo di varietà comico-musicale diretto da Luciano Capurro

AGOSTO

Giovedì 1 – Compagnia “Lino Conte” in: “Come tre aringhe”, commedia brillante Di Marco Falaguasta e Mauro Graiani – Regia Antonello Conte 

Giovedì 8 - Compagnia “Quanta brava gente” in “Una volta nella vita”, commedia brillante di Gianni Clementi – Regia Carlo di Lonardo

Giovedì 22 - Compagnia Teatrale “Lino Conte” In “Quando le coppie scoppiano” commedia comica di Lino Conte – Regia di Lino Conte

Il cartellone potrebbe subire delle variazioni in seguito al verificarsi di eventi inattesi

Emergenze 118, a Taranto numeri telefonici temporanei
Massafra: Mostra espositiva per la Madonna del Carmine