VOLLEY

Volley: Flash Mob a Taranto per ricordare Federica e Andrea

Organizzato dai ragazzi dell'istituto Frascolla, si terrà prima di Taranto-Casarano, match di Serie B maschile

Comunicato stampa
23.11.2018 17:45

In occasione della gara valevole per il campionato di volley di B maschile tra Erredì Taranto e Casarano ci sarà un flash mob organizzato dai ragazzi dell'istituto Frascolla. Questo il messaggio che il consigliere Carmen Casula lancia a tutti gli sportivi e non solo in vista dell'evento. "Domenica 25 novembre al Palafiom di Taranto ci sarà l'evento conclusivo riguardante la settimana dedicata alla memoria di Federica De Luca e suo figlio Andrea con  un minuto di silenzio, prima della gara casalinga dell'Erredi Taranto contro Casarano. Il connubio sport-solidarietà andrà a legarsi ancor di più con il lavoro fatto dal ragazzi dell'Istituto comprensivo Frascolla di questi giorni. Infatti gli studenti coordinati dalle loro insegnanti saranno al Palafiom e hanno organizzato un flash mob in concomitanza con la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Mi unisco all’invito al pubblico fatto dalla società dell'Erredi Taranto di popolare gli spalti a partire dalle 17.30 per poter partecipare attivamente a questo momento assistendo e facendo proprio il messaggio che i ragazzi, con una semplice esibizione, intendono trasmettere. Ho avuto l'onore di potermi confrontare nel corso della tavola rotonda di mercoledì scorso con la mamma di Federica e nonna del piccolo Andrea e mi sono commossa ascoltato lo stato d'animo di una donna che non vuol arrendersi. Faccio mio questo messaggio anche a nome dell'intera amministrazione comunale che, così come era presente col patrocinio morale all'incontro di mercoledì, sarà vicino al nuovo momento di riflessione domenica al Palafiom. Piccoli segnali che vanno, però, trasmessi non solo in questi giorni ma nell'arco di tutto l'anno".

Carmen Casula - Delegata allo Sport Comune di Taranto

 

Formula 1: GP Abu Dhabi, Giovinazzi 16° nelle PL1
Futsal A2/F: Taranto, Buonsanti ‘Con Nocera sfida interessante’