1a Categoria

1a Categoria: Il Grottaglie doma anche il San Marzano

Al D'Amuri Orlandini incamera altri tre punti staccando in classifica gli uomini di Frusi. Decisivo l'ingresso di De Tommaso, autore della seconda marcatura

Michele Trani
25.11.2018 18:02

Il Grottaglie conferma il buono stato di forma battendo all'inglese un coriaceo San Marzano che tiene testa alla capolista per oltre un'ora prima di arrendersi dinanzi alle marcature di Appeso e De Tommaso. Proprio l'ingresso dell'ex Martina, partito dalla panchina, ha cambiato volto alla gara dando maggior peso ed imprevedibilità all'azione offensiva dei grottagliesi. Una vittoria importante che permette di conservare la vetta in vista della trasferta di Acquaviva. Al D'Amuri, ancora orfano di Fonzino e con De Tommaso arruolabile almeno inizialmente solo per la panchina, Orlandini si affida agli uomini che hanno espugnato sette giorni fa Crispiano. Greco affianca così Collocolo e Napolitano in mezzo al campo con Appeso e Pisano a presidiare le corsie laterali. Carbone avanza invece nel ruolo di seconda punta a fianco di bomber Galeandro, deciso a superare i 200 gol in carriera raggiunti domenica scorsa. Defezioni anche per gli ospiti che si presentano in diciannove al D'Amuri e con capitan Eletto, non al meglio, che inizia il matchdalla panchina. Resta saldo comunque l'asse portante della squadra di Frusi con Zaccaria in retroguardia, Di Napoli in regia ed i velocisti Toumi e Kundè ai lati di Vecchio.

Un minuto di silenzio prima del via per ricordare Antonello Giordano, giovane arbitro scomparso tragicamente in settimana. Partita condizionata dal forte vento che incide non poco sulle traiettorie della sfera. Al decimo prima emozione della gara targata San Marzano con Di Napoli che ci prova direttamente su calcio piazzato: Costantino è attento e respinge con i pugni. La risposta del Grottaglie è firmata Amaddio, ma il suo colpo di testa, su cross di Napolitano, è facile preda di Basile. Quattro minuti più tardi Greco perde il tempo per concludere di prima intenzione, ma dal fondo mette una bella palla in mezzo che l'estremo sammarzanese toglie con fatica dallo specchio. Al 21' bello spunto di Carbone, fermato con le cattive dal giovane Talò. Sulla susseguente punizione Napolitano non trova il giro giusto favorendo la risposta in corner di Basile. Insiste il Grottaglie con la staffilata di Appeso dai venticinque metri su cui si oppone l'attento estremo ospite. Al 36' gran punizione di Napolitano che scheggia la parte alta della traversa a portiere battuto.

Nella ripresa Talò prova a sorprendere Costantino in avvio, ma senza fortuna. Al 12' azione insistita del Grottaglie con Greco che non colpisce bene da buona posizione. La palla giunge poi sui piede di Appeso che si gira, ma non inquadra lo specchio. Orlandini rompe gli indugi al quarto d'ora: fuori un evanescente Carbone, dentro De Tommaso. L'ingresso del capitano dà maggiore spinta propulsiva all'azione dei locali. De Tommaso ci prova direttamente su calcio franco al sedicesimo con la palla che sfiora il montante alla destra di Basile. Al 22' bell'azione sull'asse De Tommaso-Pisano con conclusione del primo fermata in corner dall'estremo sammarzanese. Tambureggiante l'azione offensiva del Grottaglie che, sospinto da un pubblico instancabile, trova il vantaggio a metà frazione. Pisano si fa largo sulla destra e mette dentro per De Tommaso che, con la coda dell'occhio, legge bene l'inserimento di Appeso. L'esterno biancazzurro rientra sul destro ed, in diagonale, batte imparabilmente Basile mandando in visibilio la tribuna. Il San Marzano prova a rialzare la testa con la conclusione dal limite di Vecchio su cui fa buona guardia un attento Costantino. Ma sono ancora gli uomini di Orlandini a menare le danze con la conclusione sottomisura di Appeso su cui è bravo il numero uno ospite. Pisano si beve ancora Sampietro al 34' prima di mettere dentro dal fondo: Frusi si salva con la complicità di Lenti. Al 37' numero di De Tommaso all'altezza del centrocampo: stop, palleggio e lancio millimetrico per Gigantiello che, in diagonale,costringe all'ennesimo intervento Basile. Il raddoppio sembra nell'aria ed arriva puntuale a due minuti dal novantesimo quando l'ennesimo inserimento di Pisano premia la prestazione maiuscola di De Tommaso, determinante con il suo ingresso. Finisce 2-0 con il Grottaglie che incamera altri tre punti ed allunga classifica.

GROTTAGLIE-SAN MARZANO 2-0

RETI: 69’ Appeso (G), 88’ De Tommaso (G)

GROTTAGLIE (3-5-2): Costantino; Pizzolante, Lecce (70’ Lavermicocca), Amaddio; Appeso, Greco (67’ Gigantiello), Collocolo, Pisano; Napolitano, Carbone (58’ De Tommaso, 90’ Paolo Cantoro), Galeandro (87’ Pietro Cantoro). Panchina: Annicchiarico, Castellana, Sanarica, Halì. All. Orlandini.

SAN MARZANO (4-4-2): Basile; Talò, Zaccaria, Lenti, Sampietro (70’ Eletto); Ciracì, Di Napoli, Raffaello (92’ Masella); Toumi (86’ D'Elia), Vecchio, Kundé. Panchina: Di Maglie, Brigante, Romano, Greco, Camassa. All. Frusi

Arbitro: Epicoco di Brindisi.

Ammoniti: Toumi, Di Napoli (SM); Greco (G).

Note: Angoli 10-1; recuperi 2’/5’. Spettatori 350 con rappresentanza ospite. Osservato un minuto di silenzio in memoria di Antonello Giordano, giovane arbitro tragicamente scomparso in settimana.

Nardò: Taurino, ‘L’abbiamo ribaltata con coraggio e cuore’
2a Categoria/B: 8a Giornata, vincono tutte in vetta