TARANTO

Turris: Colantonio, 'Il caldo potrebbe danneggiare i big del Taranto'

Il numero uno corallino a Blunote: 'Daremo l'anima per conquistare almeno un punto'

Alessio Petralla
04.05.2018 15:05

La Turris arriverà a Taranto per provare a dare l'anima e fare punti che significherebbero aritmetica salvezza: parola del presidente corallino Antonio Colantonio che, a Blunote, commenta così: "Nonostante fossimo amareggiati daremo l'anima per conquistare almeno un punto. Avremo delle assenze ma ci proveremo...".

IL TARANTO: "Sono sicuro che non concederà nulla visto che è una signora squadra, inizialmente, costruita per vincere. Farà il massimo per conquistare il bottino pieno".

INSIDIE: "Hanno D'agostino e altri calciatori di categoria superiore e dispongono di un attacco formidabile. Saremo rimaneggiati e sarà una sorta di Davide contro Golia".

LA GARA: "Speriamo faccia caldo: questo fattore potrebbe danneggiare i big del Taranto visto che come squadra noi siamo meno tecnici e strutturati di loro".

IL CAMPIONATO: "E' stata la mia prima esperienza e posso confermare che è stato un girone altalenante con un Potenza che ha avuto delle cadute inaspettate. Con 36 punti, addirittura, ci si salva direttamente. Se non avessimo avuto quei quattro punti di penalità avremmo già festeggiato la permanenza. Ci tengo a ricordare che il 27 luglio rischiavamo di non iscriverci: ero presidente del settore giovanile e mi hanno chiamato per salvare la squadra. Di fatto feci l'iscrizione mandando un assegno a Roma...".

FOTO D'ORSI

Si ringrazia:

Commenti

Serie B: Pescara, piace Cristiano Lucarelli per la panchina
Tennis: Atp Istanbul, Fabbiano fermato nei quarti da Chardy