CRONACA

Sociale: Nuova realtà medico-scientifica a Taranto

Comunicato stampa
04.03.2019 19:11

Protagonista di questa iniziativa è il Gruppo Neuromed che si è affiancato alle case di cura San Camillo e Santa Rita esportando a Taranto la sua visione innovativa della medicina. Il Gruppo Neuromed, nato dall’Istituto Neurologico Mediterraneo di Pozzilli (Isernia), è una struttura che da tempo si è consolidata con l’acquisizione continua di varie strutture mediche e di ricerca in più regioni del sud e del centro Italia.

Studi condotti a livello internazionale dimostrano come essere curati in centri dove si conducono ricerche scientifiche sia un grande vantaggio per il paziente. E’ qui che il lavoro dei ricercatori e quello dei medici si fondono strettamente, offrendo le più avanzate terapie e la migliore assistenza ed allo stesso tempo cercando nuove strade di cura.

Una mission che da sempre contraddistingue la Neuromed di Pozzilli già Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) di rilevanza nazionale sia per le attività cliniche che di ricerca. L’ obiettivo è quello di puntare all’eccellenza medica in tutte le sue azioni, nel rispetto assoluto della centralità della Persona. Questi principi vengono già applicati in tutte le altre strutture afferenti al gruppo.

Con l’intervento nella realtà sanitaria pugliese ed in particolare nel territorio tarantino, l’augurio concreto è che ci possa essere un avanzamento della qualità dell’offerta sanitaria e soprattutto del coinvolgimento nelle attività di ricerca del gruppo.

FUTSAL: ATLETIC CLUB TARANTO PROMOSSA IN A2
Volley B/M: Taranto, vittoria fondamentale in casa del Pozzuoli