Calcio Varie

Serie B: Venezia, Filippo Inzaghi si dimette

11.06.2018 18:06

Filippo Inzaghi lascia il Venezia, lo attende la Serie A - Foto Sky Sport

“Abbiamo concordato, dopo due anni, ognuno andrà per la propria strada". Così Filippo Inzaghi ha comunicato, in una conferenza stampa presso la sede societaria, la conclusione del rapporto con il Venezia Calcio, al quale il tecnico piacentino era legato fino al 30 giugno. "Penso che oggi - ha aggiunto - si chiuda una storia stupenda: quello che abbiamo fatto insieme mi rimarrà nel cuore per sempre. E penso che più di così non si poteva ottenere". "Questa mattina - ha aggiunto il presidente del Venezia, Joe Tacopina - ci siamo incontrati con Inzaghi e gli abbiamo detto che avremmo supportato qualunque decisione che avesse preso. Ne avevamo già parlato a dicembre e a gennaio, ma abbiamo aspettato la fine della stagione sportiva per comunicare la decisione. Sono stati due anni importanti per tutti e Pippo, che è una leggenda vivente, resterà per sempre una parte importante della storia recente del Venezia. Adesso è pronto per una grande carriera in serie A". Sul suo futuro, però, Inzaghi non si è sbilanciato: "So che il mio procuratore ha ricevuto qualche richiesta, ma inizierò a valutarle da domani mattina: finora, davvero, non ci ho pensato, perché ho voluto aspettare di parlarne con la società, per cui ci sono tanti step da decidere ancora".

Commenti

Serie B: Il Bari non paga le bollette, stadio senz’acqua
Scariche Sonore: Sud Foundation Krù inaugura la rassegna