1a Categoria

Manduria: Lippolis, 'Dobbiamo pensare una partita alla volta'

Alessio Petralla
20.01.2018 15:10

Appena arrivato a Manduria il tecnico Walter Lippolis a Blunote, delinea la situazione e si immerge subito nel primo derby tarantino della stagione con il San Marzano: "L'umore dei ragazzi dopo la prestazione di domenica non era dei migliori. Di conseguenza ci abbiamo parlato sopra e si sono subito resi disponibili...".

FORMAZIONE: "Avrò Morelli out per una distorsione oltre a un centrocampista squalificato...".

IL SAN MARZANO: "Beh, un po' di elementi di quest'avversario li conosco visto che dispongono di Pastore che ho allenato, di Arcadio e dell'attaccante Vasco. Hanno inserito tre-quattro giocatori di categoria superiore e la loro classifica parla da sola".

IL CAMPIONATO: "Seguendolo da fuori avevo previsto quelle due formazioni in testa con il San Marzano e lo stesso Manduria pronte a fare bene. Il livello è alto tanto che anche la penultima può vincere con una compagine d'alta classifica come è successo ai biancoverdi lo scorso week end".

OBIETTIVI: "Il presidente mi ha chiesto di dare una scossa all'ambiente che era demoralizzato. Ai ragazzi chiedo di non guardare la classifica ma di pensare gara dopo gara. Al momento non ci poniamo obiettivi perchè non siamo nelle condizioni di farlo. Daremo tutto per risalire".

TIFOSERIA: "Già dal primo giorno, quando ancora non avevo firmato, qualche tifoso, avendo giocato li, mi ha riconosciuto. Ho visto già grande attaccamento e sostegno nei miei confronti. Ho promesso tanto impegno. Daremo il massimo e li ringrazio, già pubblicamente, per il loro calore".

FOTO LACAVA

Si ringraziano:

 

Commenti

Taranto: Gino Montella, 'Ecco le prossime iniziative'
Taranto: Ecco i 22 convocati per la sfida di Sarno