Giovanili

Giovani Cryos: Torna a sorridere l’Under 17 di Nicola Pizzolla

Domenica positiva anche per l’Under 15 che sbanca il ‘Teresa Miani’ di Ginosa

Comunicato stampa
25.02.2019 23:30

Torna a sorridere l’Under 17 di Nicola Pizzolla che al comunale di Montemesola sfodera una prestazione esemplare sotto il punto di vista del carattere e del gioco, regolando i Delfini Jonici con il risultato di due a zero. Succede tutto nella ripresa, dopo un primo tempo avaro di emozioni anche a causa del forte vento che ha di fatto condizionato il fluido svolgimento del gioco. Nonostante le avverse condizioni climatiche i biancoverdi hanno sin da subito provato a creare trame ordinate, partendo da dietro ma non riuscendo a concretizzare le varie occasioni create, tra le quali spiccano quelle capitate sui piedi di Sibilla, Massaro e Pitinca. Il vantaggio arriva al minuto sessantacinque, quando capitan Serra inventa una gran palla per l’accorrente La Gioia che di giustezza infila Pignatelli. Il gol infonde ulteriore sicurezza agli ospiti che 75’ raddoppiano con una pennellata di Basile, bravo sugli sviluppi di un angolo a pescare il jolly, fissando il punteggio sul definitivo due a zero. 

Domenica positiva anche per l’Under 15 che sbanca il “Teresa Miani” di Ginosa col punteggio di quattro a due. Mister Sermon, come consuetudine premia la linea verde, schierando dal primo minuto ben quattro elementi nati nel 2006. Pronti, via la Cryos passa con Pulpito che addomestica un’apertura magistrale di Magnati, mette il turbo e buca Calabrese. Nonostante la pressione, sino alla conclusione della prima frazione il risultato resterà invariato. Nella ripresa i padroni di casa trovano subito il pari con D’Angelo che da due passi beffa Presicci per il momentaneo uno a uno. Il ritrovato equilibrio apre spazi alle manovre delle due compagini che attaccano alla ricerca del vantaggio. Al 10’ ancora Pulpito protagonista: sgroppata da centometrista e spiovente sul secondo palo dove è ben appostato Caputo che di testa sigla il sorpasso ospite, ma non è tutto perché sempre il numero sette in casacca biancoverde, una manciata di minuti più tardi riceve da Guarino e con un cucchiaio delizioso mette il punto esclamativo sulla propria prestazione. Gara finita? Nemmeno per sogno. Il Ginosa Parma Club, non molla un centimetro e a pochi minuti dal triplice fischio riapre la partita con Grasso, bravo da due passi a trasformare. L’ultima emozione è sempre targata Cryos e giunge all’ultimo minuto, quando Quazzico si ritaglia il proprio momento di gloria, firmando con una prodezza il quattro a due finale.

ASD DELFINI JONICI-ASD GIOVANI CRYOS 0-2

RETI: 65’ La Gioia (GC), 75’ Basile (GC)

ASD DELFINI JONICI Pignatelli, Boccuni, Gravina, Catapano G., Catapano A., Feltri, Fanigliulo, Doro, Maiorino, Valentini, D’Ippolito. A disposizione: D’Ippolito, Albano, Di Bello, Cesario, Colace, Cantore, Manigrasso. Allenatore Marco Giunta

ASD GIOVANI CRYOS Colella, Soprano, Serra, Giaracuni, Fabiano, Sibilla, D’Andria, Massaro, La Gioia, Villani, A disposizione: Caroli, Ingrosso, Sportelli, Moscagiura, Basile, Tomaipitinca, Jabby. Allenatore Nicola Pizzolla

ARBITRO Sig. Signorelli di Taranto

ASD PARMA CLUB GINOSA-ASD GIOVANI CRYOS 2-4

RETI: Pulpito (GC), D’Angelo (PG), Caputo (GC), Pulpito (GC), Grasso (PG), Quazzico (GC)

ASD PARMA CLUB GINOSA Calabrese, Putignano, Trianni, Candela, Grasso, Bozza, Laterza, Sergio, Valenza, D’Angelo, Rochira, De Biasi. A disposizione: Pagone, Orfino, Lovecchio, Putignano, Semeraro. Allenatore Giovanni Ratti.

ASD GIOVANI CRYOS Presicci, Leggieri, Turco, Mele, Pappadà, Pugliese, Pulpito, Ieva, Magnati, Guarino, Caputo. A disposizione: Surico, Leone, Prontera, Paesetto, Quazzico, Pisano, Bisignano. Allenatore Orazio Sermon

ARBITRO Sig. Romita di Taranto

Libri: Lisa Ginzburg presenta ‘Pura invenzione’ a Taranto
Corsa campestre: Campionati regionali cross, successo annunciato