ALTRI SPORT

Rally: Il ‘Campionato Grande Salento’ si prepara a ripartire

Sul miniautodromo ‘Pista Fanelli’ di Torricella (TA) con il 2° Formula Challenge ‘Mare e Motori’

Comunicato stampa
11.08.2019 00:10

E’ pronto a entrare nel vivo il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group, la serie di 5 prove organizzata dalla Scuderia Salento Motor Sport, che si prepara a ripartire il 24 e 25 agosto prossimi sul miniautodromo “Pista Fanelli”, a Torricella, in provincia di Taranto, con il 2 Formula Challenge “Mare e Motori”.

La gara di apertura del torneo, patrocinato da Automobile Club Lecce, aperto a tutti i titolari di Licenza di Concorrente e/o Conduttore ACI Sport ed a tutti i tipi di auto da corsa (formula, prototipi, speciale slalom, E1, Gt, formula, rally, minicar, racing start e storiche), si è disputata lo scorso 24 marzo sul circuito jonico.

Tra i primi protagonisti ad essersi messi in luce spicca il pilota di Salve (LE) Albino Pepe, portacolori della Salento Motor Sport, su Radical SR4, E2SC, curata dai fratelli D’Amico di Fasano, che ha vinto la prova d’esordio spuntandola per appena mezzo secondo sul compagno di scuderia, il leccese Fabrizio Mascia su Radical Prosport. In evidenza anche il potentino Giuseppe Pasqua (Basilicata Motorsport), su Renault R5 GT Turbo, il conduttore di Parabita (LE) Daniele Cataldo su 126 Plus del 28enne, Salvatore Tortora, di Cava de’ Tirreni (Tramonti Corse), su Renault Clio Rs, e Paolo Abalsamo (Apulia Corse), di Leporano, su Renault Clio Rs. Il campionato è iniziato male invece per il vincitore dell’edizione 2018, il leccese Paolo Garzia, della scuderia Casarano Rally Team, fuori nella gara 1 per la rottura del semiasse della sua Citroen Saxo Vts 1.6. 

Le iscrizioni al “Mare e Motori” sono aperte e la scheda, il programma ed il regolamento sono disponibili sul sito www.salentomotorsport.it o sulla pagina Facebook Salento Motor Sport. La gara è valida come seconda prova del 2° Campionato Grande Salento (montepremi 8mila euro) e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, organizzato da Basilicata Motorsport. Sono previste agevolazioni per chi si iscrive ad entrambi i trofei. Il torneo è stato strutturato con un interessante sistema di coefficienti e di punteggio, che prevede l’utilizzo di bonus, ed assegnerà i titoli piloti, femminile, under 23 e scuderie, con una Classifica Finale Assoluta che sarà redatta sulla somma dei migliori quattro risultati su cinque utili. Il Campionato, le cui gare sono dirette dal lucano Carmine Capezzera, dopo le prime due prove su circuito si sposterà su una prova su strada, il 29 settembre, per il 2° Slalom “Santa Caterina di Nardò”, in provincia di Lecce, organizzato dalla scuderia Casarano Rally Team, e giungerà a due prove di Campionato Italiano Formula Challenge, il 27 ottobre sulla Pista Fanelli di Torricella(TA) e il 24 novembre sulla pista Salentina di Ugento (LE).

[Video] Brindisi: Olivieri, ‘Non mi è piaciuto l’atteggiamento’
Eventi: Lizzano, presentata la 25a edizione di Agritur