TARANTO

Savoia: Rabbia Mazzamauro, ‘Gara condizionata dall’arbitro’

Il presidente degli oplontini punta il dito sul direttore di gara: ‘Il gol del Taranto è viziato da un fallo di mani, negato un rigore in nostro favore’

21.10.2018 19:22

“Sono amareggiatissimo perché abbiamo perso una gara decisa da un terzo che nulla aveva a che vedere con i ventidue sul terreno di gioco - commenta stizzito Alfonso Mazzamauro, presidente del Savoia, a solosavoia.it -. Questo non è calcio, ci faremo sentire nelle sedi opportune anche se poi temo che ci puniranno ancora di più. Ma non m’interessa: faccio sacrifici e non posso gettare soldi dalla finestra perché qualcuno ha deciso così. Probabilmente diamo fastidio. Già domenica scorsa con il Bitonto abbiamo subito un arbitraggio contrario, con il Taranto però si è raggiunto l’apice: ci è stato negato un rigore netto ed è stato concesso un gol con un evidente fallo di mano. Come leggevo questa mattina, questo arbitro ha sempre portato bene alle squadre fuori casa e con noi ha confermato le sue abitudini. A dir poco sono perplesso. A fine gara sono andato comunque negli spogliatoi per ringraziare tecnico e squadra che hanno dato il massimo, questo è un gruppo eccezionale e sono convinto che arriverà lontano”.

[Video] Savoia-Taranto 0-1: La sintesi di Studio 100 Tv
Savoia: Squillante, ‘Mi viene da piangere, siamo stati scippati’