Giovanili

Taranto: Allievi, debutto vincente nella fase nazionale

Vittoria in trasferta per i rossoblu: Scatigna e Sernia con un eurogol stendono la Mariano Keller

Comunicato stampa
28.05.2018 10:05

Nella prima giornata della Fase Nazionale gli Allievi Regionali del Taranto battono 2-1 la Mariano Keller. I giovani rossoblù si portano in vantaggio al settimo della prima frazione: azione personale di Sernia sulla fascia sinistra che, dopo aver superato in dribbling un paio di avversari, mette in mezzo per l'accorrente Scatigna che insacca di destro con un preciso piattone. La rete del raddoppio arriva al 40': fraseggio a centrocampo con la sfera che giunge a Sernia che con una bordata da fuori area fulmina l'estremo difensore avversario col pallone che termina nel sette. I padroni di casa accorciano le distanze a fine primo tempo: azione in contropiede con Mungiguerra a lanciare Vitare che tutto solo in area batte Santoro. Nella ripresa il Taranto gestisce il vantaggio fino alla fine sfiorando anche la terza marcatura con Vapore. 

MARIANO KELLER-TARANTO 1-2

RETI: 7' pt Scatigna (T), 40' pt Sernia (T), 45' pt M. Vitale (M).

MARIANO KELLER: Bruno, Bastone, Ruocco, Palumbo (37' st Di Tommaso), Varriale, Castagnola, M. Vitale, Civile, Melisi, Mungiguerra (20' st Del Grande), S. Esposito (26' st Donzetti). Panchina: De Filippo, Tedesco, Ovetti, Amendolagine, G. Vitale, V. Esposito. All. Massimo Ferretti.

TARANTO: Santoro, Carrozzo (46' st Palmisano), Mingolla (16' st Sangermano), Doro (4' st Giammaruco), D'Elia, Patronelli, Messina, Scatigna, Serafino (25' st D'Onofrio), Sernia (13' st Boccuni), Vapore. Panchina: Serafini, Resta, Fabiano, Maffei. All. Francesco Latartara.

Arbitro: Nicola Di Giovanni della sezione di Caserta.

Ammoniti: Patronelli, Messina, Scatigna, Sangermano (T), Civile (M).

Note: corner 8-4 per il Mariano Keller; recupero 2' pt, 6' st; circa 300 spettatori.

* Si ringrazia per la collaborazione Giovanni Ricci.

Commenti

Tiro con Arco: Torneo Sud Italia Uisp, applausi arcieri Parco Cimino
Taranto: Allievi, Latartara ‘Superato un ostacolo tosto’