V. FRANCAVILLA

[Video] Francavilla: Stadio, la conferenza del ds Fracchiolla

Fabrizio Caianiello
05.10.2018 19:13

Antonio Magrì è pronto a lasciare la Virtus Francavilla se entro gennaio non avrà lo stadio. La vicenda ormai ha portato all’esasperazione il presidente biancazzurro. Quasi tre anni di promesse disattese e incertezze hanno decretato la dura presa di posizione: ‘Se entro gennaio non sarà consegnato il Giovanni Paolo II il progetto Virtus Francavilla finirà, almeno per quanto riguarda la gestione Magrì’ ha dichiarato il direttore sportivo Domenico Fracchiolla. Parole che amplificano quanto già dichiarato da Magrì mercoledi scorso durante ‘100 Sport Magazine’.  

Fracchiolla prosegue: ‘Il Presidente é stanco e contrariato. Il nostro è un progetto importante come è noto, ma così non si può andare avanti. A questo punto comunichiamo che se lo stadio non sarà pronto per gennaio, il progetto Virtus Francavilla si fermerà. Da direttore sportivo non posso nascondere l'amarezza. É assurdo che una società che rappresenta un fiore all'occhiello del calcio nel mezzogiorno debba vivere questa situazione’.

Francavilla: Esasperato dalla vicenda stadio, Magrì pronto a lasciare
Il tarantino Cantore, i Diavoli Rossi, la nazionale e il Grosseto...