Calcio Varie

Serie B: Di Pescara e Chiavari i migliori terreni di gioco 2017-18

28.05.2018 16:38

Lo stadio ‘Adriatico-Cornacchia’ di Pescara

Sono l'Adriatico-Cornacchia e il Comunale di Chiavari i terreni di gioco, rispettivamente nelle categorie naturali/misti e sintetici, migliori della Serie B ConTe.it. Ad aggiudicarsi l'edizione 2017/18, la terza del premio creato dalla Lega B per premiare le societa' piu' virtuose nella gestione del manto erboso, sono dunque Pescara e Virtus Entella, che hanno garantito la miglior condizione del terreno di gioco, sia dal punto di vista estetico che della praticabilita' e della performance, durante tutto l'arco della stagione. Per quanto riguarda la categoria naturali/misti, sul podio ci sono anche Cittadella e Palermo e, come da regolamento, anche a loro spettera' un riconoscimento economico da investire proprio nella miglioria del terreno. Nella categoria terreno in sintetico invece secondo posto per il Cittadella e terzo per il Novara. 

Squadre B: Criscitiello, ‘Il progetto è morto nella culla...’
Lega Pro: Calcioscommesse, 38 indagati per presunte combine