FUTSAL

Futsal A2/F: Conversano, Boccia ‘Avvio di stagione insidioso’

Il presidente onorario analizza il momento delle rossoblu a pochi giorni dall’esordio in campionato

Comunicato stampa
04.10.2018 09:15

Guglielmo Boccia

All’indomani del pareggio esterno di Fasano in Coppa Italia e alla vigilia dell’esordio in campionato a Rionero, il presidente onorario del Conversano l’avv. Guglielmo Boccia analizza il momento della squadra: “Innanzitutto, colgo l’occasione per fare pubblicamente i miei complimenti a tutte le ragazze per la costanza e lo spirito di sacrificio con cui hanno affrontato la preparazione atletica nel mese di settembre, seguite e guidate egregiamente dal mister Giancarlo Berardi e dalla preparatrice atletica Rossana Pinto. Domenica 7 ottobre ci aspetta un inizio di stagione insidioso a Rionero anche in virtù delle misure del campo della squadra ospitante; affronteremo la gara per vincerla, non si firma mai per un pareggio in nessun incontro, eventualmente si renderà il giusto merito agli avversari, sarà il campo, come sempre, a dare il giusto responso. Veniamo da un buon pari a Fasano dove si è visto qualcosa di buono soprattutto nella prima frazione di gioco: siamo stati molto ordinati prima di accusare un calo nella ripresa presentandoci un po’ slacciati e slegati, conseguendo comunque un risultato di pareggio sostanzialmente giusto anche se indubbiamente c’è ancora molto da lavorare e migliorare. Io e il collega presidente Vito Totaro siamo molto contenti di come stia procedendo la preparazione, abbiamo a disposizione un gruppo coeso proveniente da esperienze differenti che sta via via trovando la giusta amalgama; tra di noi c’è una grande sintonia di intenti e di vedute che ci consente di prendere decisioni in modo collegiale, sempre concordi sul punto di vista organizzativo, societario, sulle sponsorizzazioni, in tema di organizzazione delle trasferte grazie anche al prezioso supporto di validi collaboratori che durante la settimana sono sempre assai presenti e disponibili”.

Girardi: ‘Taranto, può essere la stagione giusta...’
Futsal A2/F: Città di Taranto, la ricetta di Giliberto per salvarsi