ALTRI SPORT

Tiro con l’Arco: In 106 per il torneo nazionale dello Jonio

Verso i tricolori Targa: a Taranto anche due big della Marina Militare

Comunicato stampa
09.06.2018 19:06

Anastasio - Foto Marina.difesa.it

Profumo di tricolori. Mancano più di tre mesi al Campionato italiano Targa di tiro con l'arco, che verrà disputato in Puglia a fine settembre, ma si inizia a respirare aria di grandi eventi. Domani lo stadio del Centro Sportivo del Comando Marittimo Sud Taranto, in via Cugini, ospita il "2° Torneo Nazionale dello Jonio", gara nazionale 70/60mt Round (OL) - 50mt Round (CO) su 72 frecce.

Valida per il riconoscimento delle Targhe Fita e Targhe Fita Argento, la gara è organizzata dall'Arcieri dello Jonio e suggella il rapporto fra Fitarco e Marina Militare, con la presenza di due atlete di spicco della Marina Militare C.S. Tiro con l'arco: Anastasia Anastasio, campionessa italiana indoor Compound, e Viviana Spano, campionessa italiana a squadre indoor Compound. Ci sarà anche Alessandro Recita, 34 anni, polivalente atleta pugliese del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa, che ha di recente partecipato ai tricolori di Palermo con le insegne dell’Arcieri dello Jonio.

Negli ultimi anni, l’attenzione della Marina Militare verso il mondo dello sport è andata via via crescendo, tanto da disporre oggi di una sessantina di atleti professionisti fra nuoto, vela, canottaggio, tiro a volo e tiro con l’arco. Per questo, di comune accordo con lo Stato Maggiore Difesa e lo Stato Maggiore Marina, il Comando Marittimo Sud con il suo Comandante Ammiraglio di Divisione Salvatore Vitiello ha aderito con notevole interesse alla richiesta di concorso della Fitarco Puglia, mettendo a disposizione la location per la gara.

Centosei gli atleti iscritti al "2° Torneo Nazionale dello Jonio", 24 le società partecipanti, per cinque regioni. Dal Lazio arrivano gli arcieri della Marina Militare C.S. e del Gruppo Sportivo Paral. Difesa, dalla Campania l'Arcieri Rocca San Quirico, dalla Basilicata l'Arcieri Bernalda, il Gruppo Arcieri Policoro, l'Arcieri Matera e l'Arcieri dei Sassi, dalla Calabria l'Arc. Club Lido e l'Aida. A fare la parte del leone è ovviamente la Puglia con 15 società: Arcieri della Murgia (4 atleti), Arcieri dello Jonio (3), Arcieri del Sud (12), Arcieri del Melograno (2), Arc. Valle della Cupa (10), Arcieri del Basso Salento (8), Comp. Arcieri d'Arneo (5), Arcieri Artemide Palese (8), Arcieri Liberi (9), Arcieri di Petramagna (2), Arcieri Noja (1), Arcieri d'Alceste (2), Arcieri Amici di Reno (4), Arcieri Somnii (8), Arcieri Kailia (4).

Il programma prevede alle ore 9.00 il raduno e l'accreditamento del Fitarco Pass in corso di validità, alle 9.30 l'inizio dei tiri, seguito dall'Olympic Round a partire dai quarti di finale. La classe Giovanissimi maschile e femminile gareggia con la categoria Ragazzi maschile e femminile.

Commenti

Taranto: Dalla Francia potrebbe arrivare un 2000
Eventi: Aperitivo d'Autore fa tappa a Martina Franca