Serie C

Monopoli: Mastronardi, 'Virtus? Le statistiche ci sfavoriscono'

Alessio Petralla
23.11.2018 11:51

Il prossimo avversario del Monopoli si chiama Virtus Francavilla e a presentare la sfida a Blunote è l’ex presidente, adesso socio della società barese, Enzo Mastronardi: “Innanzitutto, ci tengo a dire che ho lasciato la carica di presidente soltanto per stanchezza: ho concesso spazio ai più giovani che spero possano dare continuità a quanto di buono è stato fatto in questi anni. E’ stata una gestione sana”.

IL CAMMINO: “Per ora il Monopoli è stato sfortunato: era partito con certi programmi e una programmazione poi scombussolata dai noti eventi estivi. Siamo stati penalizzati e abbiamo subito qualche battuta d’arresto, ma è pur vero che i ko sono soltanto due e che mai nessuno ci ha messo sotto. Con Catania, Catanzaro e Juve Stabia avremmo meritato risultati migliori, raccogliendo soltanto due pareggi”.

FORMAZIONE: “Non abbiamo squalificati, solo qualche infortunato tra cui Sounas, De Angelis, Berardi, che stava dando tantissimo, e Fabris. E’ tornato Montinaro. Comunque, la nostra è una rosa ben assortita”.

LA VIRTUS FRANCAVILLA: “Società ben organizzata dal mio amico Magrì, uno che sa gestire bene, e i risultati ne sono la riprova. E’ pur vero che nel calcio, a volte, non tutte le ciambelle riescono con il buco e quest’anno, inizialmente, qualcosa non è andata per il verso giusto, altrimenti non sarebbe arrivato il cambio in panchina. Dall’esterno, però, non posso esprimere giudizi, resta una squadra temibile e le statistiche ci sfavoriscono”.

LA GARA: “Abbiamo riacquisito autostima, così come la Virtus avrà potuto respirare dopo il successo interno con il Siracusa e la buona prova di Trapani. Sono dispiaciuto per le non perfette condizioni del terreno di gioco e dell’illuminazione dello stadio di Brindisi, aspetti possono condizionare il match”.

IL CAMPIONATO: “La Juve Stabia è inaspettatamente in testa e per quanto riguarda il Rende, dopo il ko in amichevole con il Taranto della scorsa estate nessuno poteva immaginare questo gran campionato. E’ la sorpresa di tutta la serie C. Sono convinto che i biancorossi continueranno a far bene”.

Si ringrazia:

Real Pulsano: Giofrè, 'Qui sto imparando tanto'
V. Francavilla: Donatiello, 'Tra noi e il Monopoli rispetto reciproco'