Giovanili

Torino Academy: ‘Real Virtus Grottaglie società da emulare’

Il direttore responsabile del settore giovanile del Torino ha parole d'elogio dopo la due giorni vissuta con il sodalizio grottagliese: ‘Questa scuola calcio ha tutto ciò che un genitore cerca per i propri figli’

Comunicato stampa
11.03.2019 15:58

Si sono conclusi tra autografi, selfies ma soprattutto tanti sorrisi i due giorni di visita della Torino Academy in casa Real Virtus Grottaglie. Venerdì e sabato scorso, infatti, il direttore responsabile del settore giovanile granata Teodoro Coppola ha toccato con mano il mondo della società grottagliese, lavorando con dirigenti, tecnici e soprattutto atleti, di tutte le categorie, nelle diverse strutture che accolgono i gialloblu. Il bilancio degli incontri è stato condiviso in una conferenza stampa, moderata dal direttore responsabile di TuttoSportTaranto.com Matteo Schinaia, e alla quale ha partecipato anche il delegato provinciale FIGC Fabio Torio, che si è detto "entusiasta per la grande partecipazione e per il successo dell'iniziativa". Nell'auditorium del liceo artistico "V. Calò" di Grottaglie, oltre 250 presenze per un evento da ricordare: "Due giorni bellissimi ed una grande accoglienza - commenta soddisfatto Coppola - qui ho visto una realtà da emulare, perché dirigenti e mister hanno dimostrato competenza, professionalità e umanità: questa scuola calcio ha tutto ciò che un genitore cerca per i propri figli. Mi auguro di poter lavorare insieme a loro e che sia il Torino il giusto partner per un'ulteriore crescita". Anche per il presidente della Real Virtus Grottaglie Isa Galeone il bilancio è più che positivo: "Questi eventi fanno bene allo sport, chi appartiene al calcio professionistico porta consigli e argomentazioni valide per migliorarsi. Teodoro Coppola è una persona squisita e mi hanno colpita le sue lezioni, dove nozioni tecniche e divertimento sono andate a braccetto. Sono contenta dei complimenti che ci ha inoltrato: le sensazioni sono positive, ci sono buone possibilità che si concretizzi un connubio".

Basket 1a Div/M: Bari cede, TDG Castellaneta capolista solitaria
Futsal A2/F: Città di Taranto, i soliti ‘peccati di gioventù’