Serie D

Brindisi: Ianniciello, 'Vorrei continuare a vincere qui'

Alessio Petralla
12.06.2019 12:36

E’ stato uno dei punti fermi del Brindisi l’esperto difensore Luigi Ianniciello che, a Blunote, racconta le sensazioni dopo la vittoria dei play off con l’Agropoli: “E’ stata un’emozione immensa vincere con il Brindisi. I tifosi sono stati bravissimi sia durante la partita che a farci vivere grandi momenti con la vesta in notturna in città”.

LA GARA: “In campo c’è stata molta tensione e dopo l’espulsione abbiamo dato doppiamente il massimo sbloccandola con Pignataro. Con il secondo rosso, poi, la tensione è raddoppiata ma siamo riusciti a portarla a casa con tanto cuore”.

I TIFOSI: “Ci hanno incoraggiato dall’inizio del campionato. Poi, nei play off se ne sono visti, addirittura cinquemila: era da tanto che in riva all’Adriatico non se ne vedevano così tanti. Hanno creduto in questo gruppo e siamo orgogliosi”.

IL FUTURO: “Adesso è tutto fermo. Spero nella riconferma. Io come altri compagni la meritiamo e vogliamo continuare a vincere qui”.

LA DEDICA: “Dedico questa grande vittoria alla mia famiglia e a tutti i tifosi del Brindisi”.

SERIE D: “Rispetto all’Eccellenza è un campionato molto più vivo e forte. L’ho giocato con il San Severo. Una società come quella biancoazzurra può costruire una squadra che può dir la sua anche in serie D”.

Si ringraziano:

Serie C: Mercato, ufficiale il rinnovo di França col Potenza
Confcommercio: Giangrande: ‘Binomio Taranto-Medimex vincente’